POLICY SUI COMMENTI ALLE NEWS

A partire da lunedì 9 marzo 2015 i commenti alle news presenti sul sito FISAC Intesa Sanpaolo vengono autorizzati a fronte di un indirizzo mail che renda riconoscibile in modo certo l’autore del commento. Poiché questo è un sito destinato ai colleghi del Gruppo Intesa Sanpaolo (e in particolare il servizio di consulenza on-line è riservato agli iscritti FISAC/CGIL) verranno autorizzati solo commenti provenienti da un indirizzo nome.cognome@estensioneaziendale (di aziende appartenenti al Gruppo Intesa Sanpaolo).

Tutti i commenti provenienti da tali indirizzi saranno approvati, con l’esclusione di:

  • contenuti su argomenti difformi da quelli presenti nella news che si sta commentando;
  • contenuti offensivi o volgari anche solo nelle forme;
  • critiche alle persone anziché alle idee o ai fatti (non verranno pubblicati commenti che citano nominativamente persone interne o esterne all’azienda, anche allo scopo di tutelare sia le persone che sarebbero citate che gli autori dei commenti);
  • affermazioni false o prive di fondamento;
  • reiterate risposte incrociate tra due o più partecipanti a una sezione di commenti: lo scopo delle sezioni di commenti non è avviare un dibattito diretto tra gli utenti, ma fornire informazioni e approfondimenti di interesse generale in merito al tema di ciascuna sezione di commenti;
  • richieste inerenti vicende strettamente individuali, che devono essere inviate alla casella consulenzegisp@fisac.net;
  • richieste che replicano domande già trattate nell’ambito della stessa sezione di commenti o in altre sezioni di pari argomento;
  • diffusione di notizie o affermazioni che possano determinare una responsabilità del gestore del Sito ai sensi della Sentenza di Cassazione 54946/2016.


Continuerà ad essere possibile commentare e/o intervenire sotto pseudonimo unicamente sulla nostra pagina FB, con l’esclusione di quelli di cui all’elenco qui sopra che saranno cancellati e – se reiterati – porteranno al bannaggio dell’autore.

Ribadiamo che i quesiti o la richiesta di approfondimenti normativi di carattere individuale dovranno essere indirizzati al nostro servizio di consulenze (click qui) o a uno dei nostri esperti normativi (click qui).

 

X