Archivio News Principali

Campagna vaccinale: sono disponibili le FAQ

L’azienda ha pubblicato le risposte alle domande più frequenti sul vaccino antinfluenzale e su quello anti-pneumococco.

E’ stato predisposto un set di risposte alle domande più frequenti relativamente alla campagna vaccinale antinfluenzale e anti-pneumococco, partita lo scorso 28 ottobre, che è consultabile su #People.

Per maggiore comodità e per chi non avesse accesso a #People abbiamo messo a disposizione qui le FAQ

La campagna prevede a beneficio di tutti i colleghi di Intesa Sanpaolo e UBI Banca:

  • 50 mila dosi di vaccino antinfluenzale da offrire gratuitamente
  • 10 mila dosi di vaccino anti-pneumococco a un prezzo di 96,4 euro a carico del dipendente (IVA inclusa).

L’adesione alla campagna vaccinale è volontaria e facoltativa con la possibilità di aderire alla somministrazione di entrambi i vaccini o di uno solo di essi.

Ogni collega interessato dovrà compilare un modulo di adesione alla campagna vaccinale sul portale #People entro il 3/11/2020.

Per chiarimenti su #People > Assistenza > Assistenza HR sono disponibili le risposte alle domande più frequenti, basta inserire nel campo libero “campagna vaccinale” o effettuare una ricerca mirata selezionando i campi categoria, dettaglio, descrizione.

.

COPERTURE ASSICURATIVE ACCESSORIE AL FONDO PENSIONI DI GRUPPO: PROROGA FINO AL 6 NOVEMBRE

Il termine per aderire alle coperture assicurative accessorie contro il rischio Morte o Morte e Invalidità permanente “di cui ne avevamo dato conto con la comunicazione del 6 ottobre 2020 è prorogato fino alle ore 18:00 del 6 novembre 2020 (con obbligo di far pervenire i moduli firmati ed i relativi allegati, entro e non oltre il 10 novembre 2020, all’indirizzo mail FONDISP@AON.IT).

L’eventuale annullamento di una pratica inserita in procedura web per errore deve essere richiesto scrivendo ad Assistenza attraverso il FORM MAIL – disponibile anche sul sito internet alla voce “CONTATTI” – entro e non oltre le ore 18:00 del 5 novembre 2020, tenendo presente che l’annullamento NON RIPRISTINA AUTOMATICAMENTE LA COPERTURA PRECEDENTEMENTE IN ESSERE, da richiedere, eventualmente, con le modalità riportate nella Circolare sempre entro il 6 novembre.

 

In base la nuova circolare il nostro Esperto Giampiero Reccagni ha aggiornato la Guida alla Previdenza Complementare.

Come sempre le parti variate sono evidenziate in giallo in questo modo e Giampiero è a vostra disposizione per chiarimenti e consulenze.

Vi ricordiamo che potete contattare anche i nostri sindacalisti sul territorio (qui trovi tutti i loro riferimenti).

 

 

4 NUOVE POSIZIONI APERTE SU JOBS@ISP

Come d’uso ve ne diamo conto, su Jobs@ISP, il mercato del lavoro INTERNO di Intesa Sanpaolo, fino al 13 novembre 2020 ci sono 4 nuove opportunità aperte. Trovate una sintesi delle ricerche in corso qui di seguito con i rimandi diretti ai dettagli di ciascuna di esse.

La Divisione IMI Corporate & Investiment Banking e le Società Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking e Siref Fiduciaria stanno cercando nuovi colleghi.

JOB FAMILY REGULATORY

Professional Legale Contenzioso per Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking
Nell’Area di Coordinamento Operativo e Finanziario potresti applicare alle attività svolte le tue conoscenze del diritto civile e processuale civile. Se ti interessa gestire il precontenzioso e il contenzioso e hai buone capacità di negoziazione, scopri come entrare a far parte della Società Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking. >> Vai alla posizione

JOB FAMILY QUANTS

Analyst Financial Control Daily PL per la Divisione IMI Corporate & Investment Banking
All’interno della Direzione Governo Operativo e Finanziario potresti ampliare le tue conoscenze informatiche e collaborare con la community di utenti impegnati nell’esplorazione di soluzioni tecnologiche innovative. Se hai una forte passione verso gli strumenti di business intelligence e ti piace l’idea di lavorare in team a più progetti, potresti essere la persona giusta per entrare a far parte della Struttura Planning e Control della Divisione IMI Corporate & Investiment Banking. >> Vai alla posizione

JOB FAMILY STAFF

Senior Controller and Analyst per la Società Siref Fiduciaria S.p.A.
All’interno della Struttura Controlli Operativi e Reporting avresti l’occasione di presidiare e gestire gli eventi di rischio. Se il problem solving è parte di te e ti piacerebbe entrare a far parte di una società che propone servizi innovativi e personalizzati di amministrazione fiduciaria e trust ai clienti, privati e imprese, scopri come entrare a far parte della Società Siref Fiduciaria. >> Vai alla posizione

Addetto pianificazione e incentivazione commerciale Rete per Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking
All’interno della Segreteria Tecnica e Incentivi Commerciali hai l’occasione di definire gli obiettivi commerciali delle filiali Private Banking e monitorare le relative performance. Se ti intendi di Business Intelligence e Analytics e quando ti poni un obiettivo, anche sul lavoro, fai di tutto per raggiungerlo, potresti essere la persona giusta per entrare a far parte della Società Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking>> Vai alla posizione

Vuoi candidarti da app mobile?

Accedi all’App #People dal tuo smartphone aziendale o Bring Your Own Device e leggi questa news direttamente da mobile. Puoi anche esplorare la sezione Jobs@ISP e cercare la posizione che ti interessa nelle Job Family di Intesa Sanpaolo.

Per utilizzare l’App #People è necessario aver attivato StrongAuth. Se non l’hai ancora fatto, dal tuo pc >> Vai a StrongAuth

Clicca qui per scoprire di più

Visita #People-Jobs@ISP 

Scopri le regole di Jobs@ISP

 

 

Qui trovate il link diretto per l’adesione alla campagna vaccinale

Qui sotto trovate il link attivo per accedere direttamente alla prenotazione della CAMPAGNA VACCINALE

Clicca qui per compilare il modulo di adesione alla campagna vaccinale su #People

.
Qui di seguito le principali informazioni sull’adesione alla campagna.
.

E’ indispensabile, per l’invio del modulo di adesione, la compilazione esplicita del proprio interesse per entrambi i vaccini proposti. 

L’adesione comporta la prenotazione del vaccino/i e l’inserimento nelle liste che saranno comunicate a MyAssistance (struttura esterna partner nella campagna vaccinale) al fine di pianificare la somministrazione tramite le strutture convenzionate sul territorio. 

La prenotazione avverrà SOLO quando la campagna verrà chiusa. 

Pertanto, fino alla data di chiusura comunicata, puoi inviare una versione aggiornata del modulo di adesione. L’ultima versione inserita sarà quella ritenuta valida ai fini della campagna vaccinale. 

E’ necessario prendere visione dell’informativa sulla privacy prima di compilare il modulo di adesione. 

WEnglish 2020 – non solo inglese: al via i corsi di lingua su Apprendo

Disponibili per i colleghi i corsi di inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese e italiano per stranieri

La padronanza di più lingue è parte integrante della crescita personale e professionale di tutti i colleghi. Per questo l’iniziativa promossa per il 2020/2021 dalla Direzione Sviluppo & Learning Academy punta a rendere l’apprendimento semplice e ingaggiante, grazie a un modello formativo flessibile e a contenuti diversificati.

Già dal 27 ottobre sono disponibili i corsi online direttamente su Apprendo e su #People , seguendo i percorsi:
– Apprendo > Menu utente (in alto a sinistra) > Lingue
– #People > Formazione Sviluppo > Apprendo > Menu utente (in alto a sinistra) > Lingue.

Per un anno si potrà accedere 7 giorni su 7 / h24 a più di 15.000 attività e a magazine e video con notizie di attualità da tutto il mondo.

I corsi attivi riguardano ben 6 lingue: inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese e italiano per stranieri.

È sufficiente fare il test di ingresso per essere assegnati al corso più adatto al proprio livello di competenza; non sono necessarie iscrizioni.

Per saperne di più, consultate questa infografica.

.

Al via la campagna vaccinale

Dalle ore 12, al via la campagna vaccinale antinfluenzale gratuita di Intesa Sanpaolo e UBI Banca

A disposizione dei colleghi che ne faranno richiesta un determinato numero di vaccini antinfluenzali e anti-pneumococco

<dalla direzione Centrale Tutela Aziendale>

La situazione che l’Italia sta vivendo a causa della pandemia dovuta al COVID-19 vede la nostra banca in prima linea per la particolare attenzione alla salute e alla sicurezza delle proprie persone e in questo contesto si sta impegnando per offrire ai propri dipendenti, su base preferenziale, l’opportunità di vaccinarsi contro influenza e pneumococco.

Nei prossimi mesi è probabile la circolazione contestuale degli ordinari virus stagionali e di quello, caratterizzato da similarità di sintomi, associato al COVID-19 ed è per questo che autorità sanitarie ed esperti sottolineano l’importanza della vaccinazione, in particolare nelle persone a più alto rischio.

Grazie ai vaccini, infatti, si semplificano le diagnosi e si riducono i rischi di complicanze per soggetti più fragili e di sovraffollamento delle strutture sanitarie

Evidenze scientifiche indicano inoltre un possibile effetto protettivo della vaccinazione antinfluenzale e anti-pneumococcica nei confronti dell’infezione da COVID-19.

Dal momento che in Italia risulta in questa fase oltremodo difficile reperire i vaccini presso le strutture pubbliche, Intesa Sanpaolo, sotto il coordinamento della funzione di Tutela Aziendale, ha acquisito:

– 50 mila dosi di vaccino antinfluenzale da offrire gratuitamente

– 10 mila dosi di vaccino anti-pneumococco a prezzo pre-concordato a carico del dipendente, da richiedere direttamente al laboratorio

a beneficio di tutti i colleghi di Intesa Sanpaolo e di UBI Banca.

A partire dalle ore 12 di oggi, ogni collega interessato dovrà compilare un modulo di adesione alla campagna vaccinale sul portale #People entro il 3/11/2020.

L’adesione alla campagna vaccinale è volontaria e facoltativa con la possibilità di aderire alla somministrazione di entrambi i vaccini o di uno solo di essi.

Tenuto conto delle oggettive difficoltà di reperimento dei vaccini e sulla base delle concrete percentuali di adesione, potrà risultare necessario procedere selettivamente: in questo caso, la priorità sarà data alle categorie a rischio secondo il Servizio Sanitario Nazionale (immunodepressi, interessati da esiti di patologie oncologiche o con terapie salvavita in corso o, comunque, affetti da comorbilità – cfr. dettaglio in calce) e in base a criteri legati all’età anagrafica e alla presenza di figli in età pre-scolare e scolare nel nucleo familiare.

I singoli colleghi aderenti riceveranno comunque informazione via mail su modi e tempi (indicativamente fine novembre/inizio dicembre) di svolgimento della vaccinazione.

La somministrazione dei vaccini avverrà, a cura del partner MyAssistance, presso la rete di laboratori convenzionati in ogni capoluogo di provincia.

Il modulo di adesione sarà disponibile a partire dalle ore 12 di oggi al seguente percorso:

Intranet > #People > Covid-19 Rientro in sede/ufficio > Campagna vaccinale

In caso di eventuali dubbi o richieste di approfondimento, scrivi a: campagnavaccinale@intesasanpaolo.com

———- 

Malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio (inclusa l’asma di grado severo, la displasia broncopolmonare, la fibrosi cistica e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BCPO) , malattie dell’apparato cardio-circolatorio, comprese le cardiopatie congenite e acquisite, diabete mellito e altre malattie metaboliche (inclusi gli obesi con indice di massa corporea (BMC)>30 e gravi patologie concomitanti), tumori, malattie renali con insufficienza renale, epatopatie croniche, malattie infiammatorie croniche e sindromi da malassorbimento intestinali, malattie degli organi emopoietici ed emoglobinopatie, malattie congenite o acquisite che comportino carente produzione di anticorpi, immunosoppressione indotta da farmaci o da HIV, patologie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici, patologie associate ad un aumentato rischio di aspirazione delle secrezioni respiratorie (ad es. malattie neuromuscolari), Donne che all’inizio della stagione epidemica si trovano in gravidanza e nel periodo “postpartum”.

.

Flash dall’incontro di oggi: abbiamo chiesto le turnazioni per tutta la rete e triage più efficaci. Novità su modalità richiesta Part Time

Durante l’incontro di oggi – anche alla luce delle curve epidemiologiche e dei provvedimenti restrittivi in atto nel paese – siamo tornati a chiedere:

  • la reintroduzione delle turnazioni in via generalizzata in tutta la rete DBT
  • una politica molto più stringente e rigorosa di “triage” e sanificazione nei casi di presenza di colleghi e/o clienti “positivi” al Covid in filale.

Abbiamo evidenziato all’azienda come questi siano due punti fondamentali per una gestione responsabile della pandemia e come ci aspettiamo risposte concrete in merito.

A margine dell’incontro l’azienda ci ha anticipato che a partire dal 19/11/20 la procedura di richiesta part time passerà su #people. Per alcune strutture (l’azienda non è stata in grado di specificare quali) che costituiscono la fase “pilota”, le domande con decorrenza 1/12/2020 dovranno essere già presentate tramite #people. Si andrà completamente a regime con quelle con decorrenza 1/1/21.

.

 

Novità busta paga ottobre

Qui di seguito un estratto delle principali novità inserite nella busta paga di ottobre. Nel ricordarvi che per tutte le questioni relative alla busta paga potete consultare la nostra Guida alla BUSTA PAGA e vi ricordiamo i nostri sindacalisti sul territorio (qui trovate tutti i loro riferimenti) sono a vostra disposizione per ogni chiarimento.

Questo mese le novità sono:

  • Liquidazione delle imposte a credito o a debito risultanti da Modello 730 e Richiesta di annullamento e/o variazione della seconda rata d’acconto IRPEF o cedolare secca
  • Provvidenze di studio ai figli dei dipendenti

CEDOLINO PERSONALE NON DIRIGENTE DIPENDENTE DALLE IMPRESE CREDITIZIE, FINANZIARIE E STRUMENTALI CON CCNL CREDITO

–  Liquidazione delle imposte a credito o a debito risultanti da Modello 730 e Richiesta di annullamento e/o variazione della seconda rata d’acconto IRPEF o cedolare secca

Nel cedolino di ottobre continua la liquidazione delle dichiarazioni dei redditi modello 730/2020; vengono erogati o trattenuti gli importi indicati nel prospetto di liquidazione 730/4.

Sono state elaborate le risultanze delle dichiarazioni pervenute tramite l’Agenzia delle Entrate fino al giorno 13 ottobre 2020 compreso.

Le operazioni di liquidazione dei modelli 730 proseguiranno anche nei mesi di novembre e dicembre.

Provvidenze di studio ai figli dei dipendenti

Nel cedolino di ottobre sono in liquidazione con voce 1611 – PROVV.FIGLI STUDENTI, le provvidenze di studio per i figli dei dipendenti relativamente alla scuola secondaria di primo e secondo grado (medie inferiori e superiori).

Si ricorda che entro il 30 novembre p.v. potranno essere avanzate le richieste relative all’iscrizione al 1° anno di università (anno accademico 2020/2021) con liquidazione nel cedolino di dicembre p.v.

Per approfondire le questioni agli assegni di studio puoi consultare la Guida ASSEGNI DI STUDIO PER I FIGLI DEI DIPENDENTI

CEDOLINO PERSONALE NON DIRIGENTE DIPENDENTE DALLE IMPRESE DI ASSICURAZIONI CON CCNL ASSICURATIVO

Liquidazione delle imposte a credito o a debito risultanti da Modello 730 e Richiesta di annullamento e/o variazione della seconda rata d’acconto IRPEF o cedolare secca

Nel cedolino di ottobre continua la liquidazione delle dichiarazioni dei redditi modello 730/2020; vengono erogati o trattenuti gli importi indicati nel prospetto di liquidazione 730/4.

Sono state elaborate le risultanze delle dichiarazioni pervenute tramite l’Agenzia delle Entrate fino al giorno 13 ottobre 2020 compreso.

Le operazioni di liquidazione dei modelli 730 proseguiranno anche nei mesi di novembre e dicembre.

Provvidenze di studio ai figli dei dipendenti

Nel cedolino di ottobre sono in liquidazione con voce 1611 – PROVV.FIGLI STUDENTI, le provvidenze di studio per i figli dei dipendenti relativamente alla scuola secondaria di primo e secondo grado (medie inferiori e superiori).

Si ricorda che entro il 30 novembre p.v. potranno essere avanzate le richieste relative all’iscrizione al 1° anno di università (anno accademico 2020/2021) con liquidazione nel cedolino di dicembre p.v.

Per approfondire le questioni agli assegni di studio puoi consultare la ASSEGNI DI STUDIO PER I FIGLI DEI DIPENDENTI – INSURANCE

 

FINALMENTE ARRIVANO I PLEXIGLASS

Nell’incontro di oggi l’Azienda ha dato alcune risposte positive alle richieste più volte avanzate, in sinergia con gli RLS, in merito all’emergenza Covid-19.

BARRIERE PLEXIGLASS NELLE FILIALI INTESA SANPAOLO

Dai prossimi giorni verranno installate le barriere in plexiglass nelle postazioni di cassa e accoglienza a partire dalle filiali con problemi di distanziamento. Come OO.SS. abbiamo chiesto una priorità per le filiali nelle zone particolarmente colpite.

VACCINI ANTINFLUENZALI E ANTIPNEUMOCOCCO

L’Azienda si è attivata per i vaccini antinfluenzali e ne sono state reperite 30.000 dosi che saranno messe a disposizione di tutto il personale del nuovo Gruppo, e l’onere sarà sostenuto dall’azienda. Sarà anche possibile richiedere il vaccino antipneumococco, il cui costo sarà invece a carico del lavoratore che lo richiedesse, comunque a prezzo convenzionato.

Nei prossimi giorni verrà prevista una comunicazione ai colleghi per poter presentare la richiesta. Nel caso di richieste superiori alle 30.000 dosi disponibili, verrà data priorità:

  • ai lavoratori che rientrerebbero nell’assegnazione da parte dell’ASL (patologie, ultra60enni, etc.) ma che non riescono ad avere il vaccino da parte delle strutture pubbliche, previa autocertificazione
  • ai lavoratori in ordine di età (dai 60 anni in giù)
  • ai genitori di figli di età fino a 19 anni.

La somministrazione dei vaccini sarà effettuata tramite la rete convenzionata di ISP RBM Salute/My Assistance, che contatterà direttamente i richiedenti e li indirizzerà alle strutture territoriali che somministreranno i vaccini.

MISURE PER LE FILIALI

Dal 26 ottobre sarà previsto:

  • per le filiali UBI Banca, l’ingresso con appuntamento della clientela, sia per la cassa sia per la consulenza;
  • per le filiali ISP, continuerà il servizio su appuntamento con gli attuali orari
  • per le filiali ISP Private Banking e Fideuram con organico superiore alle 4 persone, una turnazione dei colleghi a giorni alterni su base settimanale.

MISURE PER LE STRUTTURE CENTRALE/PALAZZI

Dal 2 novembre, per tutto il personale sarà prevista una presenza media del 20% per un massimo di occupabilità del 30% degli spazi, senza alcun vincolo di giornate di rientro obbligatorio per i singoli colleghi.

ACCORDO SU GENITORIALITA’

È stata confermata l’applicazione in via di fatto dell’accordo Intesa Sanpaolo per la giornata di smart working settimanale per i genitori nelle filiali e per le richieste di Banca del Tempo, in attesa dell’incontro delle Segreterie Nazionali con ABI sulle misure collegate all’emergenza sanitaria previsto entro fine mese.

MISSIONI

L’Azienda ha confermato che le missioni devono essere limitate a esigenze particolari o urgenze.

Abbiamo ribadito la massima attenzione per limitarne la presenza di altro personale nelle filiali.

Valutiamo molto positivamente le misure adottate, in particolare l’installazione dei plexiglass, e abbiamo richiesto, quale ulteriore misura a tutela del personale in relazione all’aggravarsi della situazione epidemiologica, la turnazione in tutte le filiali.

Milano, 22 ottobre 2020

Delegazioni Trattanti Gruppo Intesa Sanpaolo
FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – UILCA -UNISIN

L’AZIENDA FINALMENTE DICE SI AL PLEXIGLAS! (e le altre previsioni per gestione pandemia)

L’azienda ci ha informato ora che dopo le nostre reiterate e pressanti ha finalmente accettato di installare gli schermi in plexiglas nelle filiali, relativamente alle casse ed alle postazioni di accoglienza. Il tempo è quello strettamente necessario per approvvigionamento ed installazione, dando priorità alle filiali con i maggiori problemi sul distanziamento. Come FISAC/CGIL abbiamo richiesto la massima celerità per le zone particolarmente colpite dalla pandemia.

Dal 26 ottobre proseguono gli accessi in filiale con appuntamento come ora, estendendolo anche alle filiali UBI. Le filiali Private di Intesa con organico superiore a 4 persone adotteranno una turnazione a giorni alterni, su base settimanale. 

Come FISAC/CGIL abbiamo chiesto una generalizzata e forte attezione a tutte le filaili, che preveda il rispristino delle turnazioni con una presenza massima di non oltre il 75% del personale per tutta la rete.

*****

Rientri in Sede Centrale: dal 2 novembre la pianificazione dovrà prevedere una media stabile di presenza del 20% dell’organico, senza obblighi relativi al singolo collega, ed una saturazione degli spazi del 30%.

*****

L’azienda ha confermato che l’accordo di Gruppo sulla genitorialita’ continua ad essere applicato di fatto  in attesa delle evoluzioni al riguardo in sede nazionale.

*****

L’azienda ha acquistato 30.000 dosi di vaccini antinfluenzale per i dipendenti. Da lunedì indicativamente si potrà fare la richiesta ai fini di stabilire una graduatoria, con questo ordine:

  • Soggetti fragili che non riescono a farsi vaccinare da asl
  • Età
  • Presenza nel nucleo familiare di figli fra 0 e 19 anni

La somministrazione sarà effettuata presso la Rete di RBM my assistance, dove sarà possibile anche vaccinarsi per l’antipneumococco  carico del collega con prezzo convenzionato.

 

5 NUOVE POSIZIONI APERTE SU JOBS@ISP

Come d’uso ve ne diamo conto, su Jobs@ISP, il mercato del lavoro INTERNO di Intesa Sanpaolo, fino al 6 novembre 2020 ci sono 5 nuove opportunità aperte. Trovate una sintesi delle ricerche in corso qui di seguito con i rimandi diretti ai dettagli di ciascuna di esse.

Le Aree di Governo Chief Governance Officer e Chief Financia Officer, la Divisione IMI Corporate & Investiment Banking e le Società Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking e Intesa Sanpaolo Innovation Center stanno cercando nuovi colleghi.

 

JOB FAMILY BUSINESS DI PRODOTTO

Business Analyst Sovereign Wealth Funds per la Divisione IMI Corporate & Investment Banking
Nella Direzione Financial Institutions avrai l’occasione di sviluppare le relazioni e le opportunità di business con i principali Sovereign Wealth Funds e con gli Investitori di lungo termine mondiali, lavorando in un contesto dinamico ed internazionale. Se hai buone capacità di analisi e sintesi e un’esperienza formativa in ambito economico, scopri come entrare a far parte della Divisione IMI Corporate & Investment Banking. >> Vai alla posizione

Mergers & Acquisitions Specialist per l’Area di Governo Chief Governance Officer
Nella Direzione Centrale M&A e Partecipazioni di Gruppo potresti perfezionare le operazioni straordinarie di M&A, in coerenza con la strategia delineata nel piano d’impresa del Gruppo. Se ti interessa il Diritto Civile e Societario e ti intendi di pianificazione strategica, potresti essere la persona giusta per entrare a far parte della Struttura M&A Financial Services. >> Vai alla posizione

JOB FAMILY IT

Specialista Business Continuity per la Società Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking
Nell’ambito della Funzione Information Security e Business Continuity puoi partecipare a progetti in diversi ambiti, coltivando il tuo talento nell’analisi e nella gestione delle principali tematiche inerenti la gestione della Business Continuity. Se ti piace l’idea di lavorare in team a più progetti e hai buone capacità nel gestire i rapporti con le altre funzioni aziendali, scopri come entrare a far parte della Struttura Governo Sicurezza e Continuità Operativa. >> Vai alla posizione

JOB FAMILY STAFF

Editor per l’Area di Governo Chief Financial Officer
All’interno della Direzione Centrale Studi e Ricerche avresti l’occasione di creare i report di Equity e Credit Research per il cliente finale. Se sei una persona attenta ai dettagli, con buone capacità di organizzazione del proprio lavoro e con interesse verso il mondo della finanza, scopri come entrare a far parte dell’Area di Governo Chief Financial Officer. >> Vai alla posizione

Specialista Pianificazione, Controllo e Demand Management per Intesa Sanpaolo Innovation Center
In Intesa Sanpaolo Innovation Center avresti l’occasione di ampliare le tue competenze nella gestione dei processi di pianificazione e controllo, di budgeting e di demand management. Se hai conoscenze in materia di contabilità gestionale, hai talento nell’analisi e nella rielaborazione dei dati e ti incuriosiscono le attività svolte dall’Innovation Center, potresti essere la persona giusta per entrare a far parte della Struttura Pianificazione dell’Innovazione e Governance. >> Vai alla posizione

  

Vuoi candidarti da app mobile?

Accedi all’App #People dal tuo smartphone aziendale o Bring Your Own Device e leggi questa news direttamente da mobile. Puoi anche esplorare la sezione Jobs@ISP e cercare la posizione che ti interessa nelle Job Family di Intesa Sanpaolo.

Per utilizzare l’App #People è necessario aver attivato StrongAuth. Se non l’hai ancora fatto, dal tuo pc >> Vai a StrongAuth

Clicca qui per scoprire di più

Visita #People-Jobs@ISP 

Scopri le regole di Jobs@ISP

 

 

Aggiornamento misure Covid: proroga termine di rientro per i lavoratori fragili

Anche a seguito delle nostre reiterate richieste, l’azienda ha deciso di prorogare i termini di rientro per i lavoratori fragili. Qui di seguito il testo della comunicazione ufficiale aziendale.

COVID-19. Disposizioni per situazioni di fragilità e disabilità: proroga del termine del 16 ottobre

Con riferimento alla disposizione pubblicata lo scorso 2 ottobre si comunica che in data 13 ottobre è stata  pubblicata in Gazzetta Ufficiale la conversione in legge del DL 104 del 14 agosto 2020 che modifica le precedenti disposizioni in materia di fragilità e disabilità grave in relazione al COVID-2019.  Nelle more dell’esame delle nuove indicazioni normative, per coloro CHE SI TROVANO  in situazione di fragilità o disabilità grave (propria o di familiare) che dovevano  pianificare il rientro in servizio dal giorno 16/10/2020, secondo le modalità e i termini previsti per l’unità organizzativa di appartenenza, il  termine predetto  è posticipato fino a nuova disposizione operativa.

.

 

 

5 NUOVE POSIZIONI APERTE SU JOBS@ISP

Come d’uso ve ne diamo conto, su Jobs@ISP, il mercato del lavoro INTERNO di Intesa Sanpaolo, fino al 30 ottobre 2020 ci sono 5 nuove opportunità aperte. Trovate una sintesi delle ricerche in corso qui di seguito con i rimandi diretti ai dettagli di ciascuna di esse.

Le Divisioni IMI Corporate & Investment Banking e International Subsidiary Banks stanno cercando nuovi colleghi.

JOB FAMILY BUSINESS DI PRODOTTO

BdT Corporate Solutions Specialist per la Divisione IMI Corporate & Investiment Banking
All’interno della Direzione Global Markets Solutions & Financing avresti l’occasione di scoprire le tecniche di marketing per l’acquisizione di nuovi clienti imprese. Se hai una forte passione verso i mercati finanziari e ti piace collaborare in team per il raggiungimento degli obiettivi, scopri come entrare a far pare della Struttura BdT Corporate Solutions. >> Vai alla posizione

JOB FAMILY QUANTS

Revenues Analyst per la Divisione IMI Corporate & Investment Banking
Nella Struttura Planning & Control puoi scoprire quali sono i fenomeni finanziari che impattano sul Margine di Intermediazione della Banca. Se vorresti conoscere i fattori che influenzano i ricavi della Divisione IMI Corporate & Investment Banking e ti incuriosiscono gli andamenti e i risultati economici contabili, potresti essere la persona giusta per entrare a far parte della Direzione Governo Operativo e Finanziario. >> Vai alla posizione

Market Data & IPV Controls Analyst per la Divisione IMI Corporate & Investment Banking
All’interno della Direzione Governo operativo e finanziario potresti partecipare alla costruzione di report di analisi tramite strumenti di business intelligence. Se cerchi una professione in una realtà stimolante, che ti permetta di interagire quotidianamente con le strutture di Governance, scopri come entrare a far parte della Divisione IMI Corporate & Investment Banking. >> Vai alla posizione

JOB FAMILY STAFF

Senior Credit Controller per la Divisione International Subsidiary Banks
All’interno della Direzione Pianificazione e Controllo della Divisione International Subsidiary Banks potresti monitorare l’andamento del costo del credito e il raggiungimento degli obiettivi della Divisione. Se desideri lavorare in un ambiente internazionale nell’ambito delle attività di creazione e revisione dei processi del credito, scopri come entrare a far parte della Struttura Costo del Credito e Ottimizzazione degli attivi. >> Vai alla posizione

Senior Financial Analyst, Divisione International Subsidiary Banks
Nella Direzione Capital Management e Governo di valore della Divisione International Subsidiary Banks avresti l’opportunità di collaborare alla predisposizione del budget e degli obiettivi annuali della Divisione.  Se ti interessano il “Risk Appetite” e i “Risk Weighted Assets” e ti piacerebbe monitorare i KPI della Divisione, potresti essere la persona giusta per entrare a far parte della Struttura Capital Management & Liquidity. >> Vai alla posizione 

Vuoi candidarti da app mobile?

Accedi all’App #People dal tuo smartphone aziendale o Bring Your Own Device e leggi questa news direttamente da mobile. Puoi anche esplorare la sezione Jobs@ISP e cercare la posizione che ti interessa nelle Job Family di Intesa Sanpaolo.

Per utilizzare l’App #People è necessario aver attivato StrongAuth. Se non l’hai ancora fatto, dal tuo pc >> Vai a StrongAuth

Clicca qui per scoprire di più

Visita #People-Jobs@ISP 

Scopri le regole di Jobs@ISP

CONTO SOCIALE: FINO AL 12 NOVEMBRE ATTIVA LA FUNZIONALITÀ PER CAMBIARE DESTINAZIONE DEL RESIDUO

Da oggi e fino al 12 novembre i colleghi che hanno un saldo attivo di Conto Sociale possono effettuare una nuova opzione di destinazione, totale o parziale, dell’importo disponibile.

È possibile:
– richiederne la liquidazione sul cedolino di dicembre;
– destinarlo alla propria posizione di previdenza complementare quale contributo aggiuntivo, nel mese di dicembre.

Il percorso da seguire è: Home page Intranet > Naviga > Conto Sociale > Gestione rimborsi: procedura online POVS2 > Scelta destinazione residuo.

Nel caso non venga effettuata alcuna nuova scelta di destinazione, resta valida quella già in essere.

Ricordiamo a tutti gli interessati di verificare all’interno della procedura online POVS2, prima di esercitare l’opzione di destinazione, la presenza di richieste in stato di “inserita“; se permangono in tale stato, non possono essere sottoposte a valutazione per il rimborso. Per sbloccare lo stato della pratica è necessario inviarla alla lavorazione, dopo aver apportato le eventuali modifiche richieste, cliccando sul pulsante “salva e invia alla lavorazione“.

Il saldo residuo del conto sociale non utilizzato verrà liquidato con il cedolino di febbraio 2021, applicando la normativa contributiva e fiscale tempo per tempo vigente.

Ricordiamo che per tutte le questioni relative al PVR e Conto Sociale puoi consultare la nostra Guida PVR – PREMIO VARIABILE DI RISULTATO E CONTO SOCIALE e che comunque i nostri sindacalisti sul territorio (qui trovi tutti i loro riferimenti) sono a tua disposizione per ogni chiarimento.

 

Aggiornamento misure Covid-19

Nella giornata odierna si è svolto l’incontro richiesto dalle Organizzazioni Sindacali sulle misure adottate dall’Azienda in merito all’emergenza Covid-19 in tutto il Gruppo Intesa Sanpaolo, compreso UBI.

È stato fatto il punto della situazione in attesa del DPCM e dell’incontro in ABI con le Segreterie Nazionali.

L’Azienda ha comunicato che nell’ultima settimana di settembre e nella prima di ottobre:

  • nelle strutture di Governance, la presenza media del personale è stata del 26-27% sia in Intesa Sanpaolo sia in UBI,
  • nella Rete, la presenza media è stata del 66% in Intesa Sanpaolo e del 76% in UBI.

Per tutto il mese di ottobre la pianificazione rimarrà invariata.

Abbiamo chiesto spiegazioni sulla gestione dei rientri dei lavoratori fragili alla luce della recente circolare INAIL. L’Azienda ha ribadito le indicazioni diffuse su Intranet:

  • viene confermata l’astensione cautelativa/smart working fino al 15 ottobre (o data indicata dal medico); dal 16 di ottobre dovrà essere pianificato il rientro. I colleghi potranno chiedere visita al medico competente per una diversa valutazione;
  • coloro che assistono familiari con disabilità grave o immunodepressi possono richiedere al medico competente di valutare la prosecuzione dell’attività in smart working;
  • stessa previsione di cui sopra si applica alle lavoratrici in stato di gravidanza o allattamento.

Abbiamo ribadito una particolare attenzione nei confronti dei lavoratori fragili, evitando per quanto possibile il rientro in presenza.

Per quanto riguarda le filiali, l’Azienda ha confermato gli attuali apprestamenti.

Come Organizzazioni Sindacali abbiamo ancora una volta rivendicato una maggiore cautela per i colleghi delle filiali, con l’installazione di barriere plexiglass per le postazioni di cassa e di accoglienza. Nelle filiali new concept devono essere date indicazioni rigide per l’utilizzo delle postazioni, che non devono essere promiscue e sanificate dopo ogni incontro con la clientela.

Abbiamo anche richiesto una maggiore presenza degli steward, dato il persistere in alcune realtà di atti di aggressività da parte di alcuni clienti. 

Tutte le riunioni devono essere fatte a distanza, evitando briefing di filiale o spostamento di direttori di filiale/area nonché di specialisti. In questo contesto siamo nuovamente intervenuti a richiamare l’Azienda a comportamenti corretti rispetto alle cosiddette politiche commerciali. 

L’Azienda ha dichiarato che dovrà fare ulteriori valutazioni su tutti gli aspetti, compreso plexiglass, alla luce dell’evolversi del contesto con l’emanazione del nuovo DPCM.

qui il documento in pdf

 

Entro il 30 novembre le richieste borse di studio ai figli dei colleghi: iscrizioni al 1° anno di università

Da oggi fino al 30 novembre è possibile inserire le richieste in #People

La domanda dovrà essere inviata solo per i figli che si immatricolano per la prima volta al primo anno; per le iscrizioni al primo anno della Specialistica è previsto un successivo periodo di inserimento delle richieste.
Per l’inserimento e l’invio della domanda il percorso da seguire è: #People > Servizi Amministrativi > Richieste > Borse di studio figli.

Coloro che non hanno accesso a #People – come le persone assenti dal servizio – potranno presentare la domanda via e-mail o per posta, inviando il modulo reperibile al percorso: Intranet > Persona > Presenze e retribuzioni > Borse di studio figli > Normativa > “Regole per l’erogazione delle borse di studio a favore dei figli dei dipendenti” > allegato 4 o 5.

Normativa di riferimento e FAQ sono disponibili nella sezione Intranet “Borse di Studio Figli”, seguendo il percorso Intranet > Persona > Presenze e Retribuzioni.

È importante ricordare che:
– saranno valutate solo le richieste pervenute entro il 30 novembre p.v.;

– è possibile presentare unicamente la domanda relativa all’iscrizione al primo anno di università (immatricolazione) qualora non già precedentemente richiesta ed erogata;

– è utile verificare periodicamente lo stato della propria richiesta in #People > Servizi Amministrativi (nella parte alta della pagina è presente l’elenco di tutte le richieste):

  • stato “INVIATA”: la richiesta è stata regolarmente acquisita dalla procedura;
  • stato “IN VERIFICA”: l’ufficio Servizi Amministrativi del Personale sta eseguendo i consueti controlli di congruità;
  • stato “SOSPESA”: perché  la pratica possa proseguire il suo iter è necessario seguire le istruzioni comunicate con apposita e-mail, che restano sempre visibili nella procedura cliccando sulla richiesta e cercando il riquadro DESCRIZIONE CASO: vedere Stato Pratica: SOSPESA > Note dipendente;
  • stato “COMPLETATA”: la richiesta è stata approvata.

Per approfondire le questioni degli Assegni di Studio potete consultate la nostra Guida ASSEGNI DI STUDIO PER I FIGLI DEI DIPENDENTI e comunque i nostri sindacalisti sul territorio (qui trovate tutti i loro riferimenti) sono a vostra disposizione per ogni chiarimento.

 

 

5 NUOVE POSIZIONI APERTE SU JOBS@ISP

Come d’uso ve ne diamo conto, su Jobs@ISP, il mercato del lavoro INTERNO di Intesa Sanpaolo, fino al 23 ottobre 2020 ci sono 5 nuove opportunità aperte. Trovate una sintesi delle ricerche in corso qui di seguito con i rimandi diretti ai dettagli di ciascuna di esse.

Le Aree di Governo Chief Cost Management Officer, Chief Financial Officer e Chief Governance Officer, la Divisione IMI Corporate & Investment Banking e la Società Exetra stanno cercando nuovi colleghi.

JOB FAMILY BUSINESS DI PRODOTTO

Financial Analyst per l’Area di Governo Chief Governance Officer
All’interno della Direzione Centrale M&A e Partecipazioni di Gruppo puoi gestire gli investimenti in portafoglio e instaurare contatti con il Management delle Società. Se hai una forte passione verso il mondo Corporate Finance e ti definisci una persona proattiva e flessibile, scopri come entrare a far parte della Struttura Active Value Management Equity. >> Vai alla posizione


JOB FAMILY QUANTS

Analista Benchmarking Finanziario per l’Area di Governo Chief Financial Officer
All’interno della Direzione Centrale Financial Market Coverage avresti l’occasione di studiare le strategie dei principali competitors in ambito finanziario. Se la proattività è parte di te e cerchi una nuova opportunità lavorativa dove poter studiare da vicino l’informativa economica finanziaria periodica delle Banche, anche in Borsa, potresti essere la persona giusta per entrare a far parte della Struttura Financial Performance Benchmarking. >> Vai alla posizione

JOB FAMILY STAFF

Real Estate Collateral Valuation Process Manager per l’Area di Governo Chief Cost Management Officer
Nell’ambito della Direzione Centrale Immobili e Logistica avrai l’opportunità di seguire il processo di valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie, per garantire la trasparenza e la corretta applicazione di principi di valutazione degli immobili. Che tu sia Junior o Senior e conosci le metodologie di project management, scopri come entrare a far parte dell’Area di Governo Chief Cost Management. >> Vai alla posizione

Addetto Operations Junior per la Società Exetra
All’interno della Struttura Operations lavoreresti in un ambiente dinamico occupandoti della gestione delle spedizioni per l’Italia e l’estero. Se la pianificazione delle attività è il tuo punto forte, hai talento nel gestire le relazioni commerciali e sogni di far parte di una realtà giovane e in forte espansione, potresti essere la persona giusta per entrare a far parte della Società Exetra. >> Vai alla posizione

Web editor per la Divisione IMI Corporate & Investment Banking
Nella Struttura Marketing Operativo avresti l’occasione di applicare le tue capacità informatiche nello sviluppo dei siti web della Divisione. Se ti appassionano il marketing digitale e la comunicazione promozionale ma hai anche un forte interesse per l’ambito economico finanziario, scopri come entrare a far parte della Direzione Strategie e Marketing della Divisione IMI Corporate & Investiment Banking. >> Vai alla posizione

Accedi all’App #People dal tuo smartphone aziendale o Bring Your Own Device e leggi questa news direttamente da mobile. Puoi anche esplorare la sezione Jobs@ISP e cercare la posizione che ti interessa nelle Job Family di Intesa Sanpaolo.

Per utilizzare l’App #People è necessario aver attivato StrongAuth. Se non l’hai ancora fatto, dal tuo pc >> Vai a StrongAuth

Clicca qui per scoprire di più

Visita #People-Jobs@ISP 

Scopri le regole di Jobs@ISP

 

PRIMI RISULTATI DEL TITLING PROFESSIONALE

Nel mese di giugno l’azienda ci aveva illustrato il progetto di “Titling” professionale. Ve ne avevamo dato conto qui e avevamo ripreso la questione qui.

Il progetto ha la finalità di mappare (finalmente!) le figure professionali all’interno delle Strutture centrali e degli staff di Divisione, nei quali fino ad oggi è sempre stato molto difficile esigere un minimo di trasparenza in tema di sviluppo professionale dei colleghi.

Si è avviata in questi mesi una fase pilota per applicare nel concreto ad alcune strutture i criteri per mappare i livelli professionali di tutti i colleghi che vi sono inseriti, partendo dalla valutazione Upper e dalla rilevazione delle competenze TETI.

Al momento sono state rilevate la DC Amministrazione Fiscale e la DC Strategic Support con questi risultati (a partire dal livello più alto):

  • Senior expert: 14 colleghi
  • Expert e COA: 90
  • Senior Specialist: 183
  • Specialist: 216
  • Analist: 45

I colleghi che sono stati censiti riceveranno una comunicazione individuale nella quale sarà certificato il livello a loro assegnato.

Prossimamente il Pilota si estenderà ad un numero molto significativo di altri colleghi coinvolgendo la DSI e l’Area COO.

Ci confronteremo tempo per tempo con l’azienda sulle risultanze della sperimentazione. Come FISAC/CGIL ribadiamo che si tratta di una iniziativa importante e che intendiamo sfruttarla, una volta che sia estesa a tutte le Strutture, per rivendicare nella contrattazione collettiva degli strumenti che diano il giusto riconoscimento alla professionalità di tutti i colleghi.

.

Ulteriori chiarimenti ADESIONI USCITE VOLONTARIE

Abbiamo chiarito che la richiesta aziendale di inoltro dell’”Ecocert” in allegato alla domanda di adesione all’esodo / pensionamento si riferisce alla necessità di inoltrare tale documentazione nel caso in cui non sia stato già inoltrato precedentemente, oppure siano intervenute variazioni (ad esempio riscatti/ricongiunzioni) rispetto all’Ecocert inviato in precedenza. La motivazione è quella di mettere l’azienda in condizione di avere una conoscenza puntuale dei dati eventualmente non in suo possesso, ovviamente nell’interesse dei colleghi.

Qualora non si sia in possesso dell’Ecocert occorre allegare l’Estratto conto Inps e la data della “finestra” pensionistica reperibile sul sito INPS (o fornita dal Patronato).

Per i colleghi iscritti alla Gestione ex INPDAP è sufficiente allegare l’estratto conto contributivo.

Abbiamo anche chiarito che l’invio tramite #People sostituisce integralmente l’invio per raccomandata dell’adesione in originale, che invece deve essere prodotta da coloro che non possono accedere a #People e dai colleghi ex Gruppo UBI (in questo caso abbiamo richiesto se è possibile l’inoltro tramite posta interna: ad oggi non è possibile, ma è in corso un approfondimento da parte aziendale).

Ricordiamo inoltre che nel caso in cui si è titolare di assegno/pensione di invalidità Inps, deve essere dichiarato e deve essere allegato il Modello TE08 rilasciato dall’INPS insieme all’eventuale ulteriore documentazione.

Analogamente va allegata la certificazione in caso di L. 104/1992 per sé in situazione di gravità o di invalidità con percentuale non inferiore al 67%.

Per i part time la domanda di ripristino a tempo pieno, con allegata copia della domanda di adesione al Fondo di solidarietà, deve essere trasmessa all’indirizzo mail: coo_cost_lav_sup_coo.19560@intesasanpaolo.com

Vi ricordiamo comunque di consultare la nostra Guida all’accordo sulle uscite volontarie da ISP-UBI. con tutti gli approfondimenti generali sull’esodo.

.

Gestione covid, Compilazione Teti, Contratti misti, Feed back 180,

Gestione emergenza Covid.

Abbiamo chiesto all’azienda di agendare al più presto un incontro specifico sulle modalità che vengono adottate per la gestione dell’emergenza Covid sia in Intesa che in UBI  (con una particolare attenzione alla Rete, ma non solo). Emergenza che appare tutt’altro che in remissione e che richiede la massima attenzione.

Siamo tornati:

  • sulla priorità di avviare al più presto l’installazione delle barriere in plexiglas;
  • sulla richiesta di rafforzare la presenza degli steward (l’azienda ha confermato la loro presenza per ottobre con estensione anche all’orario di apertura pomeridiana del servizio di cassa, ma solo con una decina di “addetti” per ciascuna Direzione regionale: un numero che riteniamo assolutamente insufficiente);
  • sulla necessità di ribadire a tutti i responsabili aziendali che tutte le previsioni previste nel nostro accordo a sostegno delle situazioni di difficoltà / fragilità a causa Covid (dallo Smart Working alla Banca del tempo) sono prorogate di fatto almeno fino al 15 ottobre in attesa appunto di uno specifico incontro aziendale, delle valutazioni in sede ABI, delle previsioni dei prossimi DPCM
  • sull’obbligo aziendale di garantire il concreto rispetto di tutte le norme a tutela della salute dei colleghi in tutti i luoghi di lavoro.

 

Riapertura della compilazione  di “TETI”

Come vi avevamo ricordato qui, c’è tempo fino a venerdì 9 ottobre per completare la nuova compilazione di TETI, che è elemento centrale nella conferma / definizione dei percorsi professionali nella rete e delle relative indennità. Al momento la compilazione è stata fatta dal 44% dei possibili interessati. Come FISAC-CGIL abbiamo denunciato l’eccessiva pesantezza e complicazione dello strumento, che crea non poche difficoltà ai colleghi che sono già immersi in una situazione di forte stress e carico di lavoro. E’ bene comunque ricordare che anche in caso di mancata compilazione, la rilevazione TETI verrà censita: ovviamente in questo caso solo sulla base della “validazione” del proprio Direttore. Suggeriamo quindi di procedere con la propria autovalutazione entro il 9 ottobre.

Contratti Misti

In relazione al nuovo sistema di percorsi professionali per la rete, abbiamo chiesto che venga messa a disposizione anche dei Colleghi con Contratto Misto una quantità di corsi di formazione di mestiere non obbligatoria pari ad almeno due ore in modo da permettere anche a questi colleghi di ottenere i 5 punti aggiuntivi collegati alla fruizione della formazione.

Feedback 180°

Riprende il sistema di valutazione manageriale definito Feedback 180°. Si tratta della compilazione di un questionario in forma anonima mediante il quale viene valutata la percezione dell’attività manageriale da parte dei “sottoposti”. In questa fase i Direttori di Filiale valuteranno i Direttor idi Area, che a loro volta valuteranno i Direttori Commerciali che a loro volta valuteranno i Direttori Regionali.

Ripresa della presenza dei Colleghi IT in filale

Riprende la presenza di alcuni colleghi dell’information tecnology in alcune filiali con il duplice scopo di fornire una prima consulenza in diretta per la risoluzione dei vari problemi che si possono presentare e per acquisire una conoscenza sul campo dell’attività di filiale. A questo tipo di attività verranno destinati anche alcuni Specialisti di Assistenza Rete. Abbiamo non poche perplessità sull’opportunità di inserire nelle filiali ulteriori persone proprio in questo momento!

.

COPERTURE ASSICURATIVE ACCESSORIE AL FONDO PENSIONI DI GRUPPO: APERTURA FINESTRA DI ADESIONE ON-LINE

Da oggi e fino al 30 ottobre compreso, sarà attiva – all’interno della propria Area Riservata, alla voce “Coperture Assicurative” – la procedura web per aderire alle prestazioni assicurative accessorie contro il rischio Premorienza o Premorienza ed Invalidità Permanente.

Durante questo periodo:

  • gli iscritti, che non hanno ancora aderito, potranno chiedere l’attivazione della prestazione assicurativa, con effetto dal 1/1/2021;
  • gli iscritti, già assicurati per l’anno 2020, potranno, sempre con effetto dal 1/1/2021, variare l’importo del capitale assicurato e/o la tipologia.

Gli iscritti già assicurati che, invece, non intendono variare la propria copertura, non sono chiamati ad alcuna incombenza ed il rinnovo avverrà tacitamente.

IMPORTANTE: La richiesta di variazione del capitale assicurato e/o della tipologia di copertura, una volta inserita in procedura, comporta l’automatica disdetta delle garanzie dell’anno precedente, SENZA POSSIBILITÀ DI RIPRISTINO, anche se la Compagnia non consentisse, sulla base dell’esame del Questionario Anamnestico (da presentarsi obbligatoriamente per le coperture oltre i € 250.000), la variazione richiesta, o nel caso l’Iscritto non accetti l’eventuale sovrappremio comunicato dalla Compagnia stessa.

Si evidenzia, inoltre, che la procedura web delle prestazioni accessorie non ha funzione di preventivo ed una volta confermato l’inserimento, la richiesta di attivazione è presa in carico con immediata disdetta di eventuali garanzie già in essere.

Per conoscere il premio corrispondente ai diversi massimali e tipologia di assicurazione, è necessario consultare le tabelle dei premi e le istruzioni operative riportati in allegato alla Circolare n. 3 del 5 ottobre 2020.

In base la nuova circolare il nostro Esperto Giampiero Reccagni ha aggiornato la Guida alla Previdenza Complementare.

Come sempre le parti variate sono evidenziate in giallo in questo modo e Giampiero è a vostra disposizione per chiarimenti e consulenze.

Vi ricordiamo che potete contattare anche i nostri sindacalisti sul territorio (qui trovi tutti i loro riferimenti).

 

Circolare INPS su SW / Permessi per quarantena scolastica figli

Nel confermarvi la proroga fino al 15 ottobre di tutte le previsioni dell’accordo aziendale sui permessi COVID-19 (in attesa dell’approvazione da parte del Parlamento della proroga dello Stato di Emergenza fino al 31 gennaio), vi comunichiamo che è uscita la circolare INPS 116 del 2/10/2020 “Congedo COVID-19 per quarantena scolastica dei figli”.

La legge ha previsto una norma finalizzata a offrire un supporto fino al 31/12/20 (diritto alla Smart Working oppure congedo in caso di impossibilità allo SW) ai genitori che lavorano qualora il figlio convivente minore di 14 anni fosse posto in quarantena in conseguenza di un contatto verificatosi nella scuola.

La legge prevede la possibilità di svolgere la prestazione di lavoro in SW per tutto il periodo di quarantena del figlio. Solo nel caso in cui la prestazione lavorativa non possa essere svolta in SW uno dei genitori può astenersi dal lavoro utilizzando un congedo per il quale è riconosciuta dall’INPS una indennità pari al 50% della retribuzione. La contribuzione figurativa (ai fini pensionistici) è piena.

La possibilità di ricorrere a una delle due misure è riservata a uno solo dei due genitori, oppure ad entrambi, ma non negli stessi giorni.

Non è possibile farvi ricorso per i giorni in cui l’altro genitore è a sua volta in SW oppure non svolge alcuna attività lavorativa (per esempio perché non occupato o sospeso dal lavoro perché posto in cassa integrazione). E’ invece compatibile con le ferie dell’altro genitore.

.

L’AZIENDA HA RESO DISPONIBILI LE MODALITÀ DI ADESIONE AGLI ESODI E PENSIONAMENTI

Alla luce delle novità in merito le modalità di adesione abbiamo aggiornato la nostra GUIDA ESODI E PENSIONAMENTI GRUPPO ISP E UBI.

Le adesioni per le varie scelte dovranno essere fatte attraverso il portale #People –> Servizi Amministrativi –> Richieste –> Adesione Accordo per uscite.

Il personale ex gruppo Ubi nonché il personale che non ha la possibilità di accedere a #People, potrà utilizzare la modulistica allegata alla policy aziendale Regole per l’applicazione del Protocollo.

Come sempre le parti variate sono evidenziate in giallo in questo modo  e  i nostri sindacalisti sul territorio (qui trovi tutti i loro riferimenti) sono a tua disposizione per ogni chiarimento.

 

 

8 NUOVE POSIZIONI APERTE SU JOBS@ISP

Come d’uso ve ne diamo conto, su Jobs@ISP, il mercato del lavoro INTERNO di Intesa Sanpaolo, fino al 16 ottobre 2020 ci sono 8 nuove opportunità aperte. Trovate una sintesi delle ricerche in corso qui di seguito con i rimandi diretti ai dettagli di ciascuna di esse.

L’Area di Governo Chief Cost Management Officer, la Divisione IMI Corporate & Investment Banking e la Società Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking stanno cercando nuovi colleghi.

JOB FAMILY BUSINESS DI PRODOTTO

Analyst per la Divisione IMI Corporate & Investment Banking
Nella Direzione Finance & Investments potresti elaborare analisi gestendo grandi quantità di dati. Se hai un forte interesse verso il risk management e ti piacerebbe monitorare il rischio delle principali operazioni della Divisione IMI Corporate & Investment Banking, scopri come entrare a far parte della Struttura Portfolio Analysis & Asset Allocation. >> Vai alla posizione

Junior Trader per la Divisione IMI Corporate & Investment Banking
Nella Struttura Finance & Investment potresti conoscere più da vicino i modelli finanziari e la macroeconomia; se vuoi sviluppare esperienza nell’implementazione di strategie in diverse classi di attività ed esposizioni geografiche, con un focus speciale per i mercati emergenti e ti piacerebbe far parte di un team stimolante e orientato ai risultati, potresti essere la persona giusta per entrare a far parte dell’EM & Macro Portfolio Management Desk. >> Vai alla posizione

JOB FAMILY IT

Specialista Cybersecurity per la Società Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking
Nell’ambito della Struttura Information Security e Business Continuity puoi partecipare a progetti in ambito IT coltivando il tuo talento nell’analisi e nella gestione delle principali tematiche inerenti il rischio cyber. Se ti piace l’idea di lavorare in team a più progetti e hai buone capacità nel gestire i rapporti con le altre funzioni aziendali, scopri come entrare a far parte della funzione di sicurezza informatica. >> Vai alla posizione

JOB FAMILY STAFF

Cost Management Specialist per l’Area di Governo Chief Cost Management Officer
All’interno della Direzione Centrale Cost Management avresti l’occasione di partecipare ai processi di forecasting, budgeting e reporting periodico del perimetro di spesa assegnato. Se sei efficace nel pianificare le tue attività in vista del raggiungimento dell’obiettivo, potresti essere la persona giusta per entrare a far parte dell’Area di Governo Chief Cost Management Officer. >> Vai alla posizione

Junior Analyst per la Società Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking
In Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking potresti monitorare i rischi finanziari delle principali realtà estere controllate. Se ti appassiona la finanza e hai buone capacità relazionali, scopri come entrare a far parte della Società. >> Vai alla posizione

Analista processi e modelli organizzativi per la Società Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking
Nella Funzione Risorse, Organizzazione e Coordinamento Comunicazione potresti analizzare ed elaborare modelli organizzativi, definendo i macro processi e individuando modalità di integrazione interfunzionale. Se ti piacerebbe contribuire alla realizzazione delle iniziative di cambiamento organizzativo, potresti essere la persona giusta per entrare a far parte della Struttura Organizzazione di Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking. >> Vai alla posizione 

Vuoi candidarti da app mobile?

Accedi all’App #People dal tuo smartphone aziendale o Bring Your Own Device e leggi questa news direttamente da mobile. Puoi anche esplorare la sezione Jobs@ISP e cercare la posizione che ti interessa nelle Job Family di Intesa Sanpaolo.

Per utilizzare l’App #People è necessario aver attivato StrongAuth. Se non l’hai ancora fatto, dal tuo pc >> Vai a StrongAuth

Clicca qui per scoprire di più

Visita #People-Jobs@ISP 

Scopri le regole di Jobs@ISP

 

 

Ecco la nuovissima e dattegliata Guida all’accordo di Esodo ISP-UBI

Abbiamo redatto la nuovissima Guida all’accordo sulle uscite volontarie da ISP-UBI.

Nella nostra Guida trovi tutti i dettagli su:

  • perimetro, requisiti e limiti di adesione
  • modalità di redazione delle domande
  • gestione delle liste di priorità
  • condizioni economiche dell’assegno di esodo
  • normative applicabili durante il periodo di esodo
  • un’ampia sessione sulle vigenti normative previdenziali generali.

La nostra Guida è una mappa sicura, comprensibile e dettagliata per affrontare con consapevolezza una scelta molto importante della propria vita: se pensi di essere interessato all’uscita volontaria da ISP-UBI leggerla co nattenzione è la scelta giusta.

Con l’occasione ti ricordiamo anche che  i nostri sindacalisti sul territorio (qui trovi tutti i loro riferimenti) sono a tua disposizione per ogni chiarimento.

.

 

 Firmato accordo 5.000 uscite volontarie e 2.500 assunzioni

Nella serata di ieri è stato raggiunto l’”Accordo per l’avvio dell’integrazione del Gruppo UBI Banca nel Gruppo Intesa Sanpaolo” che prevede 5.000 uscite volontarie entro il 31 dicembre 2023 nell’attuale perimetro del Gruppo Intesa Sanpaolo e UBI.

L’intesa prevede l’assunzione, con attenzione alla Rete e alle zone svantaggiate del Paese, di 2.500 persone a tempo indeterminato anche attraverso la stabilizzazione dei colleghi a tempo determinato, valutando inoltre l’inserimento dei lavoratori del settore collocati nel Fondo Emergenziale.

L’accordo stabilisce:

Personale che ha maturato o maturerà il “diritto” a pensione (compreso Quota 100 e Opzione donna) entro il 31/12/2021

Possibilità di adesione volontaria al pensionamento centro il 9 novembre 2020, con uscita al 31 dicembre 2020 per chi ha già maturato la finestra pensionistica o all’ultimo giorno del mese antecedente alla maturazione della stessa.

L’incentivo:

  •  per le pensioni anticipate e di vecchiaia è pari al preavviso contrattuale (2 mensilità per le Aree Professionali, 4 per i Quadri Direttivi, 6 per i Dirigenti); qualora l’adesione pervenga entro il 20 ottobre 2020 è prevista l’erogazione di un premio aggiuntivo di tempestività pari a 2/12 della RAL
  • per le pensioni “Quota 100” è pari al preavviso contrattuale aumentato di un importo determinato dal 1,5% della RAL per ogni mese tra il 7° e 18° di distanza dal requisito della pensione anticipata e dal 2% della RAL per ogni mese a partire dal 19°; la somma complessiva non potrà comunque superare il 75% della RAL oltre all’eventuale premio di tempestività;
  • per le pensioni con “Opzione Donna”, pari al 75% della RAL oltre all’eventuale premio di tempestività.

 

Personale che maturerà il “diritto” a pensione tra il 1° gennaio 2022 e il 31/12/2022

Possibilità di adesione entro il 9 novembre 2020 alternativa tra:

  • pensione anticipata o di vecchiaia, con incentivo e premio di tempestività come sopra indicati
  • Fondo di Solidarietà.

 

Personale che maturerà il “diritto” a pensione tra il 1° gennaio 2023 e il 31/12/2026

Possibilità di adesione al Fondo di Solidarietà entro il 9 novembre 2020. La data di uscita è prevista al 31/12/2023 con possibili anticipi in base alle esigenze organizzative aziendali alle seguenti date: 31 dicembre 2020, 31 marzo -30 giugno -31 dicembre 2021, 30 giugno -31 dicembre 2022, 30 giugno 2023 (con una permanenza media nel Fondo di 36 mesi).

Durante il periodo di permanenza nel Fondo di Solidarietà verranno garantite: copertura sanitaria del personale in servizio, condizioni creditizie e agevolate, erogazione dell’assegno per familiari con handicap, assunzione del coniuge/figlio in caso di premorienza.

Per quanto riguarda la previdenza complementare verrà riconosciuta l’attualizzazione della contribuzione aziendale al fondo pensione per i mesi di esodo.

Nel caso di adesioni superiori alle 5.000 uscite previste, verrà redatta una graduatoria unica sulla base della data di maturazione del diritto a pensione con priorità:

  • al personale che aveva già aderito agli accordi stipulati nei due Gruppi ed escluso dalle precedenti graduatorie e che si avvale in questa nuova adesione del medesimo requisito pensionistico
  • ai titolari della L. 104 in situazione di gravità per sé
  • al personale disabile con invalidità non inferiore al 67%.

L’Azienda si è impegnata a comunicare individualmente l’esito delle domande presentate sulla base dei precedenti accordi, sia alle 536 persone in graduatoria sia alle 1.197 persone escluse (quest’ultime dovranno ripresentare domanda in base al nuovo accordo, qualora ancora interessate). Per quanto riguarda le uscite, l’Azienda ha dichiarato la volontà di inserirle nelle finestre del 31 dicembre 2020 e 31 marzo 2021.

L’accordo prevede per i Part time che accederanno al Fondo di Solidarietà la possibilità di richiedere il rientro a tempo pieno nel mese precedente all’uscita.

L’intesa raggiunta sancisce inoltre il diritto all’uscita anche ai colleghi che rientreranno nel perimetro delle cessioni di ramo d’azienda, quali la cessione a BPER, assicurando pari diritti a tutto il personale del nuovo Gruppo.

Valutiamo positivamente questo primo accordo di integrazione del Gruppo UBI in Intesa Sanpaolo e riteniamo importante aver assicurato volontarietà per le uscite e solidarietà intergenerazionale con 2.500 nuove assunzioni, ribadendo l’attenzione al supporto delle filiali e alle zone svantaggiate del Paese.

qui il documento in pdf

.

Accordo esodi / assunzioni, Proroga permessi Covid e SW, Proroga orari filiali e nuovi orari cassa

Nella nottata di ieri è stato sottoscritto l’accordo per le uscite volontarie di 5.000 colleghi in ISP-UBI e la contestuale assunzione di 2.500 nuovi colleghi. A breve ci sarà una comunicazione unitaria in merito e un nostro approfondimento tecnico.

A margine della trattativa, abbiamo chiesto e ottenuto che  vengano prorogate “de facto” – fino alle nuove deliberazioni del Governo in tema di emergenza sanitaria – le previsioni dei nostri accordi per la gestione Covid: utilizzo permessi della banca del tempo per assistenza familiari anziani o non autosufficienti, figli minori disabili e figli di età fino a 12 anni e giorno di SW anche per i colleghi di filiale con figli di età inferiore a 14 anni. Qui trovate i dettagli delle misure in questione.

L’azienda ha inoltre comunicato che:

  • per tutto il mese di ottobre viene confermato l’orario 8,30 / 16,30 con mezz’ora di pausa pranzo e l’accesso in filiale solo su appuntamento sia per attività di cassa che consulenza,
  • a partire dal 5 ottobre le filiali hub che prima dell’emergenza Covid svolgevano attività di cassa al pomeriggio, torneranno ad aprire la cassa con orario 14 / 15,30.

.

X