image_pdfimage_print

Indagine sul Lavoro Flessibile

Il lavoro flessibile (Smart Working) sta assumendo una rilevanza sempre maggiore all’interno della nostra azienda. I dati sono in crescita significativa: i colleghi che ne hanno fruito sono stati 11.582 nel 2018, con un incremento del 41% rispetto al 2017.

Nell’ambito del Comitato Welfare ci siamo posti il tema di come favorire ulteriormente lo sviluppo di questa modalità lavorativa che sembra coniugare positivamente le esigenze dei colleghi con quelle dell’azienda e con la riduzione dell’impatto ambientale derivante dalla mobilità conseguente all’attività professionale. In quest’ottica abbiamo condiviso la redazione di un’indagine (survey) che verrà sottoposta a un campione di 3.000 colleghi che lavorano nell’ambito degli Uffici in cui è possibile svolgere lo Smart Working. Lo scopo è quello di indagare i motivi per cui si è scelto (o è stato possibile) o meno di aderire al lavoro flessibile,quali sono i vantaggi e gli svantaggi derivanti da una scelta di adesione piuttosto che di non adesione, così come quali sono gli interventi possibili per migliorare questa tipologia di lavoro. I questionari saranno brevi (8 domande) e avranno la forma prevalente di domande a risposta multipla, con un paio di domande a risposta “aperta”.

Noi riteniamo che questa indagine possa essere davvero importante per migliorare le modalità operative dello Smart Working e ci possa consentire di intervenire con i correttivi che verranno suggeriti. L’indagine verrà realizzate nel mese di Aprile.

Riorganizzazione Corporate e Investment Banking

Oggi sono stati illustrati i criteri della riorganizzazione della CIB (Corporate e Investment Banking) che avverrà secondo due direttrici:

  • Controllo dei costi
  • Sviluppo del business

Per quanto attiene il controllo dei costi si procederà alla razionalizzazione di una serie di funzioni, seguendo principalmente il criterio dell’accorpamento delle funzioni di supporto e della loro collocazione in ambiti esterni alle singole Divisioni in modo da poter offrire i propri servizi a tutti i soggetti che ne necessitano.

Per quanto attiene lo sviluppo del business, si procederà a una forte accelerazione della digitalizzazione dei processi, anche dal lato cliente (l’obiettivo è quello comune a tutti i percorsi di digitalizzazione, ovvero trasformare i “processi” in “esperienze”), nonché allo sviluppo della “monetizzazione dei dati”, ovvero la capacità di utilizzare i dati in possesso dell’azienda (utilizzando metodologie di “data science”) per “immaginare” servizi e opportunità innovative da offrire ai propri clienti Corporate.

Il processo di riorganizzazione prevede una forte esigenza di processi formativi nonché di ricambio generazionale. Questo processo, che verrà avviato da inizio marzo, coinvolgerà circa 50 colleghi, di cui circa 15/20 verranno ricollocati in altre strutture.

FOL

Vi informiamo sulle aperture delle nuove sale. A Parma inizierà la formazione dei colleghi il 12 marzo per due settimane, seguiranno altre due settimane di affiancamento. A Prato sono in corso i colloqui e la formazione inizierà il 19 marzo. Per entrambe le sale sono previste circa 50 postazioni e l’organico iniziale sarà di circa 20 colleghi.

Novità sugli stage finalizzati all’assunzione a Contratto Misto

Sono incominciate le prime sessioni di esame OCF (abilitazione all’attività di Consulente Finanziario) per gli Stagisti che stanno svolgendo il proprio iter formativo finalizzato all’assunzione a Contratto Misto. Su 23 esami sostenuti 18 sono stati superati positivamente e 5 no. I 5 Stagisti che non hanno superato l’esame potranno ritentare una seconda volta. I 18 che l’hanno superato potranno partecipare alla sessione EIP fissata per il 26 marzo. Nel caso di superamento di questo secondo esame (che comunque, nel caso, potrà essere ripetuto una seconda volta) e previa l’iscrizione all’Albo dei Consulenti Finanziari (l’azienda rimborserà i costi di iscrizione), gli Stagisti riceveranno l’offerta di assunzione a Contratto Misto: Part Time a tempo indeterminato di due giorni settimanali e contestuale mandato come Agente. Da qui in avanti l’iter formativo e degli esami di abilitazione per gli Stagisti sarà quello illustrato in questa news e nelle precedenti di pari oggetto.

 

 

X