image_pdfimage_print

assegni-di-studio-per-figliCome già ricordato precedentemente, il 28 febbraio è il termine ultimo entro il quale è possibile inserire le richieste di assegni di studio per i figli dei dipendenti relative all’anno accademico universitario 2012/2013.
Nel rammentarvi che è a vostra disposizione una guida FISAC specifica in materia, CLICK QUI PER ACCEDERE ALLA GUIDA, vi riportiamo qui di seguito un estratto della relativa comunicazione aziendale.

L’Ufficio Amministrazione del Personale ricorda che entro il 28 febbraio dovranno essere inserite le richieste, per l’anno accademico 2012/2013, esclusivamente con l’utilizzo della procedura “Richiesta assegni di studio” disponibile nella nostra Intranet in Persona > Gestione > Intesap > Employee Self Service > Sportello Dipendente.
Per poter essere regolarmente riconosciute, le richieste inserite dovranno trovarsi nello stato “Inviata” entro il prossimo 28 febbraio. Le richieste non inserite o che si troveranno unicamente nello stato “Salvata” dopo tale termine, non dando titolo al beneficio, non saranno prese in considerazione.
Contestualmente all’invio della richiesta online gli interessati dovranno trasmettere, unitamente al frontespizio stampato dalla procedura, il certificato contenente i dati anagrafici dello studente ed attestante l’elenco degli esami sostenuti, le relative date di sostenimento (in ordine cronologico) e il totale dei crediti acquisiti.
Verranno accettati, a titolo di certificati, le fotocopie di certificazioni (in bollo o in carta semplice) oppure i documenti stampati dai siti universitari quali ad esempio il libretto elettronico o le dichiarazioni sostitutive di certificazione.
Queste ultime verranno considerate valide solo se corredate dalla fotocopia completa del libretto universitario.
Inoltre tutte le pratiche che si troveranno nello stato “Approvata” entro il 28 febbraio, verranno regolarmente riconosciute nel prossimo cedolino di marzo. Per le restanti pratiche (nello stato “Inviata” – “Documentazione ricevuta/In verifica” – “Sospesa”) l’Amministrazione potrebbe richiedere, anche dopo il 28 febbraio, ulteriori approfondimenti/integrazioni e in tal caso verrà comunicata ai colleghi la motivazione puntuale di ciascuna richiesta.
Solo in caso di impossibilità all’utilizzo della procedura online (es. personale lungo assente o privo di accesso alla Intranet) potrà essere utilizzata la modalità di invio della richiesta in formato cartaceo.
Per maggiori informazioni, sono disponibili le FAQ e la normativa aziendale in: Persona > Presenze e retribuzioni > Assegni di studio.
Per eventuali esigenze di assistenza operativa e gestionale è attivo il Ticket Web (box Help Desk dell’home page Intranet > Ticket Web, selezionando Servizio > PERSONALE/INTESAP e Problema > X05- AdP ASSEGNI DI STUDIO).

X