image_pdfimage_print

“Ribadiamo che nessuno è mai stato punito per non aver raggiunto il budget mentre molti hanno perso il lavoro per non aver seguito le regole”

Così scrivevamo sul volantino di agosto dello scorso anno! Poi nel nuovo CCNL è stata ribadita l’assoluta contrarietà delle parti a pressioni commerciali indebite e nei recenti corsi di formazione ci viene insegnato a vendere bene favorendo prima di tutto il cliente.

Abbiamo solo due buone notizie, una è che finalmente se ne è andato il vecchio capo area, di cui difficilmente dimenticheremo l’arroganza.

L’altra buona notizia è che, visto che già ai primi di Febbraio siamo “in ritardo sul budget”, siamo “indietro in classifica”, i risultati “non sono commentabili” e via cantando, potremo fin da subito metterci l’animo in pace e potremo lavorare con la consueta serietà e correttezza senza rovinarci la salute!

Clicca qui per leggere e/o scaricare la versione integrale del comunicato

X