image_pdfimage_print

riparte confrontoLunedì 30 luglio, con prosecuzione martedì 31, si svolgerà a Roma un incontro sui temi oggetto della vertenza aperta nel gruppo Intesa Sanpaolo.

Il confronto riparte all’insegna di quella che consideriamo una provocazione aziendale.

Ieri, 24 luglio, l’azienda ha infatti comunicato che non applicherà dal 1° luglio gli accordi aziendali scaduti il 30 giugno e che dal 1° ottobre 2012 cesseranno di produrre ogni effetto le regole oggi in atto in materia di buono pasto.

Queste scelte sono inaccettabili.
I lavoratori non si faranno intimidire: il confronto dovrà partire dall’applicazione degli accordi aziendali di armonizzazione e dal mantenimento dell’accordo del 29 luglio 2011, in particolare sulle uscite di personale.

X