image_pdfimage_print

prossimaA distanza di un anno e mezzo dal conferimento desideriamo porre per iscritto precise domande all’Azienda sulle quali vorremmo che le risposte non tardassero ulteriormente.

Lo facciamo unendo le voci e le forze che arrivano da colleghi di Sigle e Territori diversi, lo facciamo per evitare di cominciare a pensare che la “mission” di una Banca attiva nel sociale “scivoli” proprio su quanto di più sociale possieda: i propri dipendenti.

Negli ultimi mesi abbiamo notato che Banca Prossima si sta progressivamente avvicinando alle pratiche della BDT. Stante la specificità del settore in cui la Banca opera, dobbiamo evidenziare come in questo processo manchino le risposte e le soluzioni alle problematiche già emerse nei mesi scorsi.

In alcune realtà territoriali i locali usati come “filiali” sono inadeguati, sprovvisti di idonee misure di sicurezza, improvvisati.

Se da un lato la normativa viene (giustamente) ricondotta a quella del Gruppo, dall’altro emergono le carenze e le insicurezze proprie del nostro agire quotidiano.

CLICK QUI PER TUTTI I DETTAGLI

X