image_pdfimage_print

L’azienda ci ha consegnato oggi, ai sensi di legge e del CCNL, la lettera di avvio di una procedura societaria, appena deliberata, riguardante l’Innovation Center, ubicato al Grattacielo di Torino, e Servizi Bancari.

Nel mese di febbraio 2018 la parte di Innovation dedicata al lungo periodo, costituita da circa 60 colleghi, verrà scorporata da ISP e conferita a Servizi Bancari. La parte restante costituirà una nuova Direzione Innovation.

In seguito, indicativamente nel mese di maggio 2018 a valle della migrazione informatica di Banca Apulia e Banca Nuova, tutte le restanti attività di Operations presenti in Servizi Bancari verranno a loro volta scorporate e conferite ad ISGS.

Presumibilmente a quel punto Servizi Bancari mutera’ denominazione societaria, essendo diventata la Società del Gruppo Intesa Sanpaolo che si occupa di innovazione.

L’azienda ha evidenziato che l’intera operazione si svolge all’interno del Gruppo ed ha dichiarato che non è prevista alcuna ricaduta sui lavoratori coinvolti.

Abbiamo agendato l’incontro di trattativa sulla procedura in oggetto immediatamente dopo le festività, per il giorno 10 gennaio.

Questa doverosa informativa, che avevamo fortemente e più volte sollecitato, consente di avere un primo momento di chiarezza rispetto alle prospettive delle attività coinvolte, che erano state oggetto di svariate e fantasiose illazioni circolate sia all’interno dell’azienda che sulla stampa.

X