image_pdfimage_print

Ricordiamo che, data la necessità di consentire un corretto passaggio dei dati in capo agli iscritti nel Nuovo Fondo pensioni, era stata sospesa durante il periodo estivo l’erogazione di anticipazioni o prestazioni.

Poiché la confluenza dei dati degli oltre 60.000 iscritti ha comportato tempi più lunghi rispetto a quanto preventivato, abbiamo chiesto di dare risposte ai colleghi che attendono l’erogazione di anticipazioni o prestazioni.

Pertanto nell’incontro di oggi sono stati illustrati gli interventi che verranno effettuati a partire dai prossimi giorni:

  • Per le richieste di anticipazione e di liquidazione di prestazioni/riscatti pervenute entro il 31/7/2016, il Nuovo Fondo procederà ad erogare, a titolo di acconto, un importo NETTO pari al 60% dell’importo lordo dell’anticipo richiesto/prestazione/riscatto (di fatto, se si considera la tassazione che bisogna sottrarre dall’importo lordo richiesto, l’anticipo è di circa 80-90% dell’anticipo netto spettante). Qualora l’anticipazione sia stata richiesta per un importo netto definito, l’acconto sarà pari all’80% di tale somma.
    L’erogazione dell’importo a saldo verrà effettuata a dicembre.
  • Per le richieste pervenute successivamente, le liquidazioni da parte del Nuovo Fondo entreranno a regime a partire dal mese di dicembre

Vi terremo costantemente informati su tutti gli aggiornamenti.
Milano, 3 novembre 2016

La Segreteria di Gruppo

X