image_pdfimage_print

Qui di seguito un estratto delle principali novità inserite nella busta paga di gennaio. Nel ricordarvi che per tutte le questioni relative alla busta paga potete consultare la nostra Guida alla BUSTA PAGA

Accordo 21 settembre 2017 –  Mensilizzazione ex premi di rendimento

Come previsto dal predetto accordo, e con riferimento alle news del cedolino online di novembre 2017, si ricorda che a superamento della voce annuale “ex premio di rendimento”, sarà prevista dal 2018 una nuova voce ripartita su 13 mensilità: l’operazione avverrà entro il mese di giugno 2018. A fronte di quanto indicato si ricorda che ai dipendenti di provenienza Banca CR Firenze non è stato erogato l’acconto dell’ex premio di rendimento, previsto nel mese di febbraio.

Certificazione Unica – CU2018

Per il periodo d’imposta 2017 le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate stabiliscono che il rilascio della CU2018 al personale dipendente avvenga entro il 31 marzo 2018. Verrà pubblicata apposita news informativa per segnalare la disponibilità on line dei modelli. Si comunica che le istruzioni per il contribuente non verranno allegate, come negli scorsi anni, al modello CU2018 ma potranno essere visualizzate e stampate attivando il seguente link: Informazioni contribuente Certificazione Unica 2018 oppure ricercando la parola “istruzioni” dalla lente di ricerca voci presente sul modello.

Premio Variabile di Risultato – Conto Sociale

Con il mese di febbraio 2018 terminano le liquidazioni delle somme relative alle richieste di rimborso presentate dai colleghi. Con la voce 6VU3 –  P.V.R. Soc. Rimb. Spese sono stati rimborsati gli ultimi importi documentati mentre con voce 6VU4 – Liq. residuo Conto Sociale è stato messo in pagamento l’importo delle somme residue sul Conto Sociale con applicazione della normativa contributiva e fiscale vigente. 

 Adeguamento massimali INPS anno 2018

Sono stati adeguati importi e massimali rilevanti ai fini previdenziali come previsto dalla circolare Inps n. 13 del 25 gennaio 2018 che stabilisce i nuovi limiti di reddito e contribuzione per l’anno 2018. A dicembre o a cessazione verrà effettuato il conguaglio del mese di gennaio.

Ulteriori informazioni per i colleghi delle società Fideuram, Banca5, Reoco e per il perimetro ex Banche Venete

Si ricorda che:

  • per il riconoscimento delle maggiori prestazioni è necessario che la richiesta sia inserita dal collega in “Segreteria on line” con causale “STM” (per colleghi ancora sprovvisti di badge e/o che lavorano in unità organizzative prive di rilevatori di presenza) e con causale “STR” a copertura della causale automatica “MAG” generata dal sistema negli altri casi.
  • le indennità di rischio/cassa devono essere inserite dal Responsabile in procedura con data di fine mese e con un numero di giorni non superiore ai giorni lavorativi del mese.

In entrambi i casi la liquidazione avviene a mese differito.

Nella pagina intranet “INTESAP” sono reperibili i manuali operativi e viene pubblicato mensilmente il calendario amministrativo con le date limite entro le quali inserire/approvare le richieste. Si ricorda che ci sono 3 mesi di tempo per intervenire.

Previdenza complementare per i colleghi del perimetro ex Banche Venete

Nel mese di febbraio sono state gestite le adesioni al Fondo Pensione a Contribuzione Definita del Gruppo Intesa Sanpaolo confermate nel corso del mese di gennaio 2018 e sono stati riconosciuti i contributi aziendali a partire dall’1/1/2018.
Per approfondire le questioni relative alla previdenza integrativa, puoi consultare la nostra 
Guida alla PREVIDENZA COMPLEMENTARE

.

X