image_pdfimage_print

busta pagaAllo scopo di favorire la diffusione delle novità presenti sul cedolino di settembre, pubblichiamo un estratto della relativa comunicazione aziendale presente in Intranet.

Fondo Sanitario Integrativo – ristoro per i beneficiari della polizza ex Banco Napoli
L’accordo sindacale 2.10.2010 ha confermato, per il personale già beneficiario della polizza ex Banco di Napoli che da 1° gennaio 2013 usufruisce delle prestazioni dirette del Fondo Sanitario, in costanza di iscrizione al Fondo stesso, la completa destinazione alla previdenza complementare dell’ulteriore contribuzione aziendale prevista dall’accordo ex Sanpaolo 30 gennaio 2003 (0,50% dell’imponibile TFR).
Tale contribuzione – cosiddetto “ristoro” – viene corrisposta mediante incremento della percentuale versata dall’Azienda alla posizione individuale di previdenza complementare a contribuzione definita in capo a ciascun interessato, a partire dal 1° gennaio 2013 ed in costanza di iscrizione al Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo.
Il ristoro viene corrisposto unicamente ai dipendenti titolari di una posizione di previdenza complementare a contribuzione definita; con il cedolino stipendio del corrente mese di settembre si è proceduto al riconoscimento del ristoro a tutti gli aventi diritto.
Gli interessanti, accedendo al link dati individuali ristoro, potranno visualizzare i propri dati individuali che permettono di determinare la percentuale di spettanza.

Indennità di Direzione
Dal mese di settembre, in applicazione della vigente normativa, il pagamento dell’indennità di Direzione viene effettuato sulla base delle fasce calcolate prendendo come riferimento l’organico medio della Filiale nel corso dell’anno precedente.
L’applicazione decorre dal 1 gennaio 2013 e nel cedolino paga sono stati indicati tutti gli eventuali ricalcoli per il periodo gennaio – agosto 2013 derivanti dall’applicazione delle nuove regole che prevedono 3 classi di Filiali e 4 livelli di indennità .

Assegno per il nucleo familiare – A.N.F.
Continua l’attività di acquisizione e liquidazione delle domande Assegno Nucleo Familiare per il periodo 1/7/2013 – 30/6/2014.
Le pratiche incomplete vengono sospese e restituite ai colleghi, con indicazione sull’applicativo online della motivazione,  al fine della loro regolarizzazione.
La liquidazione proseguirà per tutti i prossimi mesi

X