image_pdfimage_print

Qui di seguito un estratto delle principali novità inserite nella busta paga di agosto. Nel ricordarvi che per tutte le questioni relative alla busta paga potete consultare la nostra Guida alla BUSTA PAGA, vi precisiamo anche che in coda alle varie voci trovate il rimando alla nostre guide specifiche, e comunque i nostri sindacalisti sul territorio (qui trovate tutti i loro riferimenti) sono a vostra disposizione per ogni chiarimento.

.

CEDOLINO PERSONALE NON DIRIGENTE DIPENDENTE DALLE IMPRESE CREDITIZIE, FINANZIARIE E STRUMENTALI CON CCNL CREDITO
Liquidazione delle imposte a credito o a debito risultanti da Modello 730:
Nel cedolino di agosto continua la liquidazione delle dichiarazioni dei redditi modello 730/2019; vengono erogati o trattenuti gli importi indicati nel prospetto di liquidazione 730/4.
Sono state elaborate le risultanze delle dichiarazioni pervenute tramite l’Agenzia delle Entrate fino al giorno 12 agosto 2019 compreso.
Le operazioni di liquidazione dei modelli 730 proseguiranno anche nei prossimi mesi e fino alla chiusura degli stipendi del mese di dicembre.
Assegni per il Nucleo Familiare
Con lo stipendio di agosto si è provveduto a dar corso alle prime erogazioni ANF spettanti per il periodo corrente luglio 2019 – giugno 2020, a seguito dell’attivazione da parte dell’INPS della nuova procedura di riconoscimento ANF.
L’INPS accerta il diritto, calcola gli importi spettanti e autorizza il pagamento da parte del datore di lavoro, il quale ne dispone l’erogazione in base alle informazioni trasmesse dall’ Ente stesso.
Ricordiamo che:
– dal 1° aprile 2019  le nuove domande di Assegno per il Nucleo Familiare dei lavoratori dipendenti devono essere presentate esclusivamente all’INPS (direttamente o per il tramite di un Patronato-Intermediario abilitato) in modalità telematica, sulla base delle istruzioni fornite dall’Istituto previdenziale con la circolare  n. 45 del 22 marzo 2019;
– non dovranno essere presentate all’INPS richieste di ANF per periodi per cui gli assegni sono stati già erogati dal Datore di Lavoro, salvo il caso in cui siano intervenute variazioni che possono far scattare il diritto a conguagli di importi già percepiti (per esempio in caso di nascita di un figlio, matrimonio, riconoscimento dell’inabilità, etc.);
– qualsiasi variazione del nucleo familiare dovrà essere comunicata all’INPS, entro 30 giorni dall’avvenuto cambiamento: le stesse eventuali variazioni dovranno essere censite anche in “INTESAP > ESS > Sportello Dipendente > Gestione Nucleo Familiare e Richiesta Detrazioni Fiscali”, affinché il tuo profilo anagrafico possa essere mantenuto costantemente allineato e coerente con quanto dichiarato all’Ente Previdenziale.
Gli arretrati relativi a periodi ANF pregressi saranno erogati nelle mensilità successive.
Per approfondire l’argomento in generale puoi consultare la Guida Assegni Familiari
Applicazione FOC 2019 su spettanza banca ore
Nel cedolino di agosto delle Aree Professionali in applicazione per l’anno 2019 del FOC sono presenti:
·        voce 2000: importo trattenuta corrispondente alle ore di straordinario (quantità massima trattenuta pari a 7,5 ore)
·        voce 4110: importo accredito corrispondente al versamento di pari quantità in banca ore
Il versamento di 7,5 ore di banca delle ore al FOC infatti determina un abbattimento della spettanza iniziale di 23 ore e di conseguenza le ore di straordinario da versare in banca ore sono 34,50.
Il versamento al FOC e le ore di straordinario accumulate in banca ore possono essere verificate in ”INTESAP > ESS > Sportello Dipendente > Visualizzazione dettaglio e scadenziario banca ore” oppure in “INTESAP > ESS > Cruscotto ESS > Cartellino Orologio > sezione Monte Ore Assenza”.
Per approfondire l’argomento in generale puoi consultare la Guida Orario di Lavoro
.
CEDOLINO PERSONALE NON DIRIGENTE DIPENDENTE DALLE IMPRESE DI ASSICURAZIONI CON CCNL ASSICURATIVO
Liquidazione delle imposte a credito o a debito risultanti da Modello 730:
Nel cedolino di agosto continua la liquidazione delle dichiarazioni dei redditi modello 730/2019; vengono erogati o trattenuti gli importi indicati nel prospetto di liquidazione 730/4.
Sono state elaborate le risultanze delle dichiarazioni pervenute tramite l’Agenzia delle Entrate fino al giorno 12 agosto 2019 compreso.
Le operazioni di liquidazione dei modelli 730 proseguiranno anche nei prossimi mesi e fino alla chiusura degli stipendi del mese di dicembre.
Assegni per il Nucleo Familiare
Con lo stipendio di agosto si è provveduto a dar corso alle prime erogazioni ANF spettanti per il periodo corrente luglio 2019 – giugno 2020, a seguito dell’attivazione da parte dell’INPS della nuova procedura di riconoscimento ANF.
L’INPS accerta il diritto, calcola gli importi spettanti e autorizza il pagamento da parte del datore di lavoro, il quale ne dispone l’erogazione in base alle informazioni trasmesse dall’ Ente stesso.
Ricordiamo che:
– dal 1° aprile 2019  le nuove domande di Assegno per il Nucleo Familiare dei lavoratori dipendenti devono essere presentate esclusivamente all’INPS (direttamente o per il tramite di un Patronato-Intermediario abilitato) in modalità telematica, sulla base delle istruzioni fornite dall’Istituto previdenziale con la circolare  n. 45 del 22 marzo 2019;
– non dovranno essere presentate all’INPS richieste di ANF per periodi per cui gli assegni sono stati già erogati dal Datore di Lavoro, salvo il caso in cui siano intervenute variazioni che possono far scattare il diritto a conguagli di importi già percepiti (per esempio in caso di nascita di un figlio, matrimonio, riconoscimento dell’inabilità, etc.);
– qualsiasi variazione del nucleo familiare dovrà essere comunicata all’INPS, entro 30 giorni dall’avvenuto cambiamento: le stesse eventuali variazioni dovranno essere censite anche in “INTESAP > ESS > Sportello Dipendente > Gestione Nucleo Familiare e Richiesta Detrazioni Fiscali”, affinché il tuo profilo anagrafico possa essere mantenuto costantemente allineato e coerente con quanto dichiarato all’Ente Previdenziale.
Gli arretrati relativi a periodi ANF pregressi saranno erogati nelle mensilità successive.      

Per approfondire l’argomento in generale puoi consultare la Guida Assegni Familiari

X