image_pdfimage_print

leasint e senso di patriaIl senso della Patria che dimostra l’attuale compagine governativa è strabiliante, eppure c’è una parte del PDL che dell’identità nazionale ha fatto un suo valore, anche se distorto.
Questa maggioranza non solo per festeggiare l’Unità d’Italia ha tolto una ex festività ai lavoratori (n.d.r. IV novembre) ma adesso si sono “inventati” che il periodo del servizio militare obbligatorio non rientra nel calcolo degli anni lavorati, come se aver prestato il servizio militare sia stato un anno di vacanza.
Ancora una volta un provvedimento iniquo perché tocca chi ha prestato il servizio militare obbligatorio per lo stato e chi ha versato i contributi riscattando gli anni della laurea, perché secondo “qualche” politico andare a bussare alla porta dei condonati e degli scudati non si può fare perché farebbe
perdere la credibilità allo stato mentre andare a colpire i cittadini onesti e che hanno fatto il loro dovere va benissimo!

*

X