image_pdfimage_print

Nei giorni scorsi è proseguito il confronto negoziale per l’integrazione del Gruppo UBI in ISP.

Come OO.SS. abbiamo completato la presentazione delle nostre richieste, nel contempo l’Azienda ha presentato in dettaglio la sua posizione.

Riteniamo che la proposta aziendale sia, allo stato attuale, molto distante dalle attese dei lavoratori e dalle rivendicazioni del Sindacato.

Stiamo pertanto lavorando sui temi già citati nella precedente nostra comunicazione che riguardano i trattamenti economici e normativi relativi a: applicazione regole sui ruoli professionali, mobilità, part time, buono pasto, contributo economico familiari disabili, orario di lavoro e conciliazione tempi di vita e di lavoro, Circoli Ricreativi, Previdenza Complementare, Assistenza Sanitaria, Pacchetto Giovani, Agevolazioni Finanziarie.

Abbiamo altresì avviato la negoziazione del Premio Variabile di Risultato 2021 che riteniamo particolarmente importante quale riconoscimento del grande impegno dei lavoratori in un contesto complesso quale l’attuale, considerato anche il fatto che i colleghi nel corso del 2021 dovranno gestire la migrazione nonché la conseguente riorganizzazione.

Il confronto continuerà, a ritmo serrato, già a partire da martedì 6 aprile.

 

PVR 2020 – ACCORDO ATTIVAZIONE CONTO SOCIALE
In data odierna è stato sottoscritto l’accordo utile a beneficiare delle agevolazioni fiscali collegate al Premio Variabile di Risultato 2020.
L’Azienda ha comunicato che si sono verificate le condizioni per fruire della tassazione agevolata, in particolare si è registrato un significativo incremento delle nuove erogazioni di crediti a medio e lungo termine.
Conseguentemente, entro il 14 aprile p.v. dovrà essere effettuata l’eventuale richiesta di destinazione al Conto Sociale, in assenza della quale il PVR verrà erogato nel mese di maggio.
Rimangono confermate le soglie di 3000 euro di premio e di 80.000 euro di reddito individuale per poter beneficiare della tassazione agevolata.
Quale elemento di novità segnaliamo che l’adesione e la gestione del Conto Sociale avverranno tramite People e la scelta potrà essere rivista periodicamente già a partire dal mese di giugno, con opzione per la liquidazione in busta paga. Eventuali quote non utilizzate nel Conto Sociale saranno liquidate nel cedolino di Febbraio 2022.
I colleghi Isp ceduti a Bper potranno fruire degli importi del Conto Sociale anche successivamente al passaggio tramite piattaforma Bper.
I colleghi ceduti a Pronto Pegno e a Nexi potranno optare per il Conto Sociale che sarà gestito dalla nuova Azienda.
Nel corso del mese di aprile, poiché dalle prime verifiche risultano raggiunti gli obiettivi utili all’agevolazione previdenziale, sarà completato quanto necessario per beneficiare della decontribuzione.

ACCORDO FINSUD – EURIZON CAPITAL
In data odierna è stato sottoscritto l’accordo per l’incorporazione di un ramo d’azienda FinanzaSud Sim S.p.A. in Eurizon Capital S.p.A. I colleghi interessati beneficeranno di tutta la Contrattazione di Secondo Livello del Gruppo Intesa Sanpaolo.

 

qui il documento in pdf

.

X