image_pdfimage_print
Nella giornata di ieri l’azienda ci ha informati che, per cause imputabili a sopravvenuti problemi di ripristino della pavimentazione del nido, la riapertura slitterà di circa un mese, fissandosi al primo lunedì di aprile.
A ben pensarci, visto che viviamo in un Paese dove i lavori pubblici e privati hanno una data di inizio ma quasi mai rispettano la data prevista di fine lavori, tutto sommato non c’è da stupirsi più di tanto; quello che ci lascia invece un po’ colpiti è che fino a ieri niente lasciava trasparire un ritaro sui lavori, anzi.
X