image_pdfimage_print

Come se le notizie sul tema non fossero già tali da allarmare e impensierire le Lavoratrici e i Lavoratori della Direzione Recupero Crediti (e anche delle altre società del Gruppo coinvolte, vedi Provis..), le cui coordinate del perimetro destano ben più di un interrogativo e sono tutt’altro che chiare e soprattutto convincenti, ecco che arrivano anche i questionari di “gradimento” a Lavoratori che rischiano di essere esternalizzati: ma come si può pensare, in una fase così complessa e delicata di inviare questionari di questo tipo a colleghe e colleghi che si vogliono esternalizzare dal Gruppo ?

Chiedere, via email, con un questionario, a colleghi soggetti ad una operazione di esternalizzazione quanto sentano lo spirito di corpo ci appare francamente troppo e totalmente intollerabile.

 

Click Qui per i dettagli:  ISGS Bologna – NPL, Oltre al danno anche la beffa ??? Non tiriamo troppo la corda

X