image_pdfimage_print

Scade il 29 febbraio il termine per l’inserimento delle richieste

Fino al 29 febbraio 2020 i colleghi potranno inviare la richiesta mediante il form “Borse di studio figli” presente nella sezione “Richieste” dei “Servizi Amministrativi”  di #People, nella quale è disponibile anche un supporto online utile alla compilazione del modulo digitale e un box all’interno del quale è possibile visualizzare tutte le richieste relative al familiare selezionato.

Al termine della compilazione del modulo digitale è necessario allegare, in formato PDF, la “Dichiarazione sostitutiva di certificazione” scaricata dal sito dell’università (non sono valide dichiarazioni sostitutive compilate a mano), datata e firmata dallo studente e contenente, oltre ai dati identificativi dell’Ateneo e della Facoltà:
– i dati anagrafici dello studente
– la durata complessiva del corso di studi
– a quale anno in corso corrisponde l’anno accademico per il quale si richiede il contributo e il dettaglio delle iscrizioni effettuate anno per anno
– l’elenco degli esami sostenuti
– le date di superamento
– i crediti attribuiti a ciascun esame
– il totale dei crediti acquisiti.

Si ricorda che:
– non verrà accettata documentazione diversa rispetto a quella sopra indicata e che i Servizi Amministrativi del Personale si riservano, ove necessario, di richiedere ulteriori allegati utili alla valutazione della domanda,
– le richieste dovranno essere inviate entro e non oltre il 29/02/2020
– le richieste inviate entro il 29 febbraio, anche se non ancora giunte allo stato definitivo, verranno considerate presentate entro i termini.

Il personale lungo assente o che non può accedere alla strumentazione aziendale, per la domanda potrà utilizzare il modulo cartaceo presente nell’Intranet seguendo il  percorso: Persona > Presenze e retribuzioni > Borse di studio figli > Normativa > Regole per l’erogazione delle borse di studio a favore dei figli dei dipendenti.

Per avere una consulenza personalizzata potete contattare il nostro esperto in materia Luciani Nazario oppure consultate la sua Guida agli ASSEGNI DI STUDIO PER I FIGLI DEI DIPENDENTI e ricordate comunque che i nostri sindacalisti sul territorio (qui trovate tutti i loro riferimenti) sono a vostra disposizione per ogni chiarimento.

.

X