image_pdfimage_print

Entro 31 marzo 2021 è possibile presentare le richieste di rimborso relative alle spese sanitarie sostenute tra il 1° gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020.

Per il rispetto della scadenza farà fede la data di inoltro sul canale online o la data di spedizione postale, inoltrata a mezzo raccomandata a Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo Intesa Sanpaolo Ufficio Liquidazioni c/o Previmedical S.p.A. Via E. Forlanini 24 – 31022 Preganziol (TV).

La scadenza non riguarda gli iscritti che per il 2020 hanno fruito di prestazioni tramite polizze sanitarie che devono seguire la specifica normativa.

Le richieste di rimborso presentate entro il 31 marzo 2021 e respinte per irregolarità formali, potranno essere ripresentate entro il 30 giugno 2021 inviando, anche online, una nuova domanda di rimborso per sanare l’irregolarità segnalata, avendo cura di allegare la precedente lettera di liquidazione riportante la prestazione respinta.

Per ulteriori approfondimenti potete consultare la nostra Guida al Fondo Sanitario

Vi ricordiamo che potete contattare anche i nostri sindacalisti sul territorio (qui trovi tutti i loro riferimenti).

 

X