image_pdfimage_print

Da oggi tutti i colleghi del Gruppo Intesa Sanpaolo possono effettuare l’iscrizione dei propri figli agli asili nido aziendali di Milano, Firenze, Moncalieri, Napoli e Torino.
 
La domanda di iscrizione dovrà essere inviata alla Direzione Personale e Organizzazione entro il 5 aprile
Moduli e informazioni sono disponibili nella Intranet in Persona > Welfare > People Care > Asili Nido Aziendali > Iscrizioni.
Nella sezione sono a disposizione dei colleghi anche le modalità operative per la compilazione e l’inoltro, che comunque riportiamo più sotto.
Un riscontro sull’accettazione delle domande verrà fornito via email entro la fine di aprile.

Per conoscere meglio gli asili di Intesa Sanpaolo, sono disponibili sulla Web Tv le clip a loro dedicate, con un tour negli ambienti interni a cura delle responsabili pedagogiche.

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio Servizi Generali della Direzione Personale e Organizzazione allo 02.87941280 o inviare una email a nidodeibimbi@intesasanpaolo.com.

L’offerta per la prima infanzia si completa con una rete convenzionata a livello nazionale a cura della banca, i riferimenti delle strutture aderenti sono disponibili sulla Intranet al percorso Persona > Welfare > People Care > Asili Nido Aziendali > Strutture Convenzionate.

_____________________________________________________________________

ISCRIZIONI

Modalità

Per iscrivere il proprio figlio all’asilo è necessario compilare la domanda di iscrizione.

La domanda deve essere:

  • inviata obbligatoriamente in formato excel (.xlsx) all’indirizzo nidodeibimbi@intesasanpaolo.com inserendo nell’oggetto dell’e-mail “iscrizione asilo nido”; solo se impossibilitati a trasmetterla in formato elettronico, inviarla via fax al numero 02.87941276
  • stampata, firmata e comunque inoltrata in originale, insieme al modulo di dichiarazione di consenso a:

 

     Intesa Sanpaolo Group Services

     Direzione Personale e Organizzazione

     Ufficio Servizi Generali

     Via A. Cechov 50/5 – Milano

Le eventuali domande pervenute oltre i termini e quelle di bambini che non hanno maturato il requisito di età saranno inserite in una lista di attesa e tenute in considerazione in caso di posti disponibili.

I colleghi che usufruiscono già del servizio, con figli di età inferiore ai tre anni, devono rinnovare l’adesione, senza ulteriore documentazione, direttamente alla Coordinatrice dell’Asilo Nido.

X