image_pdfimage_print

Da oggi fino al 30 novembre è possibile inserire le richieste in #People

La domanda dovrà essere inviata solo per i figli che si immatricolano per la prima volta al primo anno; per le iscrizioni al primo anno della Specialistica è previsto un successivo periodo di inserimento delle richieste.
Per l’inserimento e l’invio della domanda il percorso da seguire è: #People > Servizi Amministrativi > Richieste > Borse di studio figli.

Coloro che non hanno accesso a #People – come le persone assenti dal servizio – potranno presentare la domanda via e-mail o per posta, inviando il modulo reperibile al percorso: Intranet > Persona > Presenze e retribuzioni > Borse di studio figli > Normativa > “Regole per l’erogazione delle borse di studio a favore dei figli dei dipendenti” > allegato 4 o 5.

Normativa di riferimento e FAQ sono disponibili nella sezione Intranet “Borse di Studio Figli”, seguendo il percorso Intranet > Persona > Presenze e Retribuzioni.

È importante ricordare che:
– saranno valutate solo le richieste pervenute entro il 30 novembre p.v.;

– è possibile presentare unicamente la domanda relativa all’iscrizione al primo anno di università (immatricolazione) qualora non già precedentemente richiesta ed erogata;

– è utile verificare periodicamente lo stato della propria richiesta in #People > Servizi Amministrativi (nella parte alta della pagina è presente l’elenco di tutte le richieste):

  • stato “INVIATA”: la richiesta è stata regolarmente acquisita dalla procedura;
  • stato “IN VERIFICA”: l’ufficio Servizi Amministrativi del Personale sta eseguendo i consueti controlli di congruità;
  • stato “SOSPESA”: perché  la pratica possa proseguire il suo iter è necessario seguire le istruzioni comunicate con apposita e-mail, che restano sempre visibili nella procedura cliccando sulla richiesta e cercando il riquadro DESCRIZIONE CASO: vedere Stato Pratica: SOSPESA > Note dipendente;
  • stato “COMPLETATA”: la richiesta è stata approvata.

Per approfondire le questioni degli Assegni di Studio potete consultate la nostra Guida ASSEGNI DI STUDIO PER I FIGLI DEI DIPENDENTI e comunque i nostri sindacalisti sul territorio (qui trovate tutti i loro riferimenti) sono a vostra disposizione per ogni chiarimento.

 

 

X