image_pdfimage_print

istantasso 1La situazione attuale nella Direzione Regionale Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta sta raggiungendo livelli preoccupanti di profonda crisi organizzativa.
Tanto nelle filiali con orario tradizionale quanto nelle filiali che hanno adottato l’orario esteso cosiddetto “flexi” la mancanza di personale non solo sta logorando le colleghe e i colleghi che ogni giorno affrontano una clientela arrabbiata per le lunghe attese e delusa dal servizio offerto,  ma rischia di produrre l’effetto contrario alle aspettative con l’abbandono di quei clienti che vedevano in noi una Banca di qualità.
Oramai tutti i giorni ed in tutte le filiali il rapporto con il cliente si manifesta in continue discussioni (quando va bene) costringendo spesso le colleghe ed i colleghi a fare i salti mortali per convincerlo a non andarsene, con enorme logoramento fisico e psicologico di tutti. Parecchie sono le filiali che nell’ultimo periodo hanno dovuto chiudere e/o sospendere il servizio di cassa per carenza di personale.
Ma se vogliamo stare sul mercato non dobbiamo tenerli i clienti?
E se si pubblicizza un servizio diverso e innovativo non va sostenuto?
La necessità di organici nelle filiali è pressante e non è più rinviabile!

CLICK QUI PER I DETTAGLI

X