image_pdfimage_print

In occasione della trattativa relativa all’ armonizzazione ISP UBI e al rinnovo del CC2L di Gruppo, che, a far data da lunedì 12 aprile, E’ SOSPESO L’OBBLIGO DI TIMBRATURA IN ENTRATA ED USCITA’ PER TUTTO IL PERSONALE DEL NEO GRUPPO ISP, come già in uso nel Gruppo UBI.

L’Azienda ha dichiarato che rispetto a questa novità le regole operative saranno diffuse nei prossimi giorni.

Come FISAC CGIL abbiamo espresso le nostre riserve rispetto all’introduzione di questa novità, per i tempi e le modalità: nei prossimi giorni l’impegno della nostra organizzazione è di definire chiaramente le norme di raccordo con le previsioni del CCNL in materia di prestazioni eccedenti l’orario di lavoro, per garantirne il riconoscimento.

In attesa di procedere ai necessari e doverosi chiarimenti, anche in considerazione dei gravosi impegni che i colleghi dovranno affrontare nei prossimi giorni, INVITIAMO TUTTI I COLLEGHI A FARSI PREAUTORIZZARE LO STRAORDINARIO E A PRENDERE SCRUPOLOSAMENTE NOTA DEGLI IMPEGNI LAVORATIVI ECCEDENTI IL NORMALE ORARIO DI LAVORO PERCHE’ NON VERRANNO PIU’ RILEVATE IN AUTOMATICO LE MAGGIORI PRESTAZIONI (MAG).

 FISAC CGIL GRUPPO INTESA SANPAOLO – AREA EMILIA EST

STOP TIMBRATURE DAL 12 APRILE

 

 

X