image_pdfimage_print

Come vi avevamo anticipato qui, l’azienda ha comunicato oggi che, con riferimento alla disposizione pubblicata lo scorso 22 aprile, per coloro che si trovano in situazione di fragilità o disabilità grave (propria o di familiare) per i quali era previsto il termine del 30/6/2021, il termine predetto è posticipato fino al 31/7/2021 (attuale data di fine stato emergenza), salvo diversa nuova disposizione normativa.

.

X