image_pdfimage_print

Il 10 ottobre sono terminate le assemblee convocate nel Banco di Napoli per discutere dell’accordo siglato il 29 luglio 2011 che gestisce le ricadute sul piano d’impresa presentato nei mesi scorsi dall’Azienda.

La grande maggioranza dei lavoratori ha approvato l’accordo condividendone l’impianto complessivo che rappresenta una concreta risposta in termini sociali ed occupazionali definendo garanzie ed incentivi per l’uscita dei lavoratori, creando nuova occupazione per i giovani,a partire dalla stabilizzazione dei tempi determinati e dando tutele ai lavoratori che saranno coinvolti nei processi di riconversione.

La valutazione dell’accordo da parte dei lavoratori al termine di assemblee molto dibattute ha avuto il seguente esito:

  • FAVOREVOLI :89, 3%

  • CONTRARI: 5,2%

  • ASTENUTI: 5,5%

CLICK QUI PER I DETTAGLI

X