image_pdfimage_print

auguri_2014Come sempre la fine anno è un momento in cui valutare il passato e progettare il futuro. Quindi anche noi che ci occupiamo del sito della FISAC/CGIL del Gruppo Intesa Sanpaolo vogliamo condividere con voi valutazioni e progetti rispetto ai processi comunicativi che gestiamo.
Nel corso del 2013 abbiamo pubblicato 621 news e abbiamo aggiornato 52 volte le nostre guide (tra l’altro rivedendo completamente l’impianto di molte di esse e razionalizzando il relativo data base). Abbiamo fornito consulenze personalizzate a oltre 3.000 richieste. Abbiamo completamente rivisto il sistema di invio delle mail di aggiornamento, di fatto azzerando le duplicazioni di invio e contestualmente eliminando gli indirizzamenti errati. Abbiamo complessivamente inviato oltre 2.000.000 di mail di aggiornamento. Ogni mese forniamo un promemoria delle relative scadenze e un aggiornamento sulle novità in busta paga. Abbiamo attivato una versione “mobile” del sito (dedicata a chi ci segue attraverso gli smart phone). Abbiamo potenziato l’interattività con vari strumenti social, migliorando l’integrazione con la nostra pagina Facebook e, più recentemente, attivando un account Twitter. Insomma un certo lavoro è stato fatto, ma soprattutto siamo felici di potervi ringraziare per l’attenzione con cui ci seguite: sempre nel corso del 2013 avete visitato il nostro sito oltre 1.500.000 volte, la nostra pagina FB viaggia verso i 1.500 fan e i nostri follower Twitter aumentano quotidianamente.
Purtroppo una così grande quantità di dati in viaggio da e per il nostro sito in alcune occasioni ha creato rallentamenti e persino isolati “black out”. Il principale obiettivo che ci vogliamo dare per il 2013 è proprio quello di cercare di ovviare a questi disguidi, garantendovi un servizio sempre più efficiente e affidabile. Non sarà facile, ma vi vogliamo assicurare il nostro massimo impegno. Tanto più che la stagione contrattuale che ci attende sarà intensa e complicata (la vittoria sul Fondo Esuberi e  il ritiro della disdetta del CCNL da parte di ABI sono solo il primo passo di una vertenza per il rinnovo di un contratto in una situazione di pesante crisi e su posizioni che continuano a vederci distantissimi dalla controparte). Tempestività, capillarità e trasparenza delle informazioni sono e saranno il fulcro irrinunciabile intorno a cui costruire un rapporto solido e un confronto efficace tra lavoratori e sindacato. Questo è quello  per cui i collaboratori del nostro sito www.fisacgruppointesasanpaolo.it/ (redazione tecnica, redazione informativa e redattori delle guide) lavorano e lavoreranno.

Un caro saluto e i nostri migliori auguri di buone feste e per un sereno 2014.

Paolo Barrera, Marianna Broczky, Edoardo Ciranni, Gianfranco Goria, Marina Guglielmetti, Alberto Massaia, Stefano Pagano, Patrizia Pirri, Giampiero Reccagni, Claudia Stoppato, Marta Vivacqua.

X