image_pdfimage_print

guida-ruoliIl nostro esperto Carlo Oldani ha aggiornato la GUIDA AI RUOLI PROFESSIONALI, con particolare riferimento alla complessità delle Filiali.
Avevamo riscontrato alcune diminuzioni delle fasce di complessità a seguito di accorpamenti di filiali avvenute da ottobre 2015 a marzo 2016. L’azienda ha comunicato che qualora la rideterminazione della complessità dopo l’accorpamento comporti una diminuzione della fascia precedente, per tutta la fase di impianto (cioè fino al 31/12/2016) verrà lasciata invariata, quindi senza alcun abbassamento, la fascia di complessità calcolata inizialmente.

Come al solito le parti variate sono evidenziate in giallo in questo modo e Carlo è a vostra disposizione per consulenze e approfondimenti.
 
Con l’occasione vi precisiamo anche che l’Azienda ha inoltre comunicato che dal 5/12/2016 la figura professionale dell’Assistente alla clientela verrà ridenominata “ Gestore base”, motivando ciò con l’esigenza si superare una denominazione che sembrava attribuire un ruolo di aiuto del Gestore PAR anziché di relazione diretta con il cliente in filiale. L’Azienda ha illustrato che non cambia nulla in merito all’attività attualmente svolta dagli Assistenti alla clientela, ricordando che oltre a svolgere attività di cassa, transazionale e di accoglienza vi sono sia Assistenti alla clientela senza alcun portafoglio assegnato che Assistenti alla clientela che hanno assegnato un piccolo portafoglio di clienti Banca 5. L’Azienda ha ribadito che il Gestore base, così come l’Assistente alla clientela con assegnato un portafoglio, non rientra nella normativa sui ruoli professionali (che riguarda invece i Gestori PAR).

 

X