image_pdfimage_print

A ISGS di Napoli si apre una vertenza unitaria, con proclamazione di sciopero. Tra i motivi: eliminazione del presidio infermieristico; atteggiamento di chiusura verso la trattativa in corso relativa a Banca Depositaria, rispetto alla quale è imprescindibile qualsiasi tipo di deroga all’accordo del marzo 2009; delocalizzazione delle attività di Back Office (ad esempio: bonifici lavorati in Romania); mancanza di informativa sul piano industriale nell’ambito di corrette relazioni sindacali; chiusura della mensa.

X